domenica 22 dicembre 2013

PER NATALE DESIDERO UN ALBERO...






Un albero grande che copra la terra
la terra bruciata da sole e da guerra
la terra violata da abusi e cemento
da tanti veleni,da tanti abbandoni

Un albero grande che doni i suoi frutti
e l'ombra, nel sole,e riparo per tutti
un albero pieno di luci e di stelle
di sogni sorprese stupore e di doni

Ad ogni ramo ci appendo i pensieri
candidi e lievi come fiocchi di neve
li lego con fili di mille colori
creando una rete di affetti ed amore

In questa rete ci siete tutti
le vostre storie le vostre presenze
amici da anni,amici recenti
di un solo passaggio,di tanti commenti


per tutti un abbraccio e un augurio sincero
porti il Natale la pace nei cuori
in un tripudio di affetti ed amori
che duri a lungo,per l'anno intero.



sabato 7 dicembre 2013

SONO GIA'' RICORDI....

Le vacanze estive sono appena finite ed inizio ad archiviare pensieri ricordi e trofei fotografici di quei giorni.
Solito posto, il mio paese,solite cose,mare,tanto mare e sole


Ma anche la buona compagnia di amici e parenti.Siamo un clan numeroso,ce ne accorgiamo quando insieme tentiamo di ritrovarci sulla spiaggia per una fetta di anguria fresca e ristoratrice

Miseri resti di una scorpacciata di anguria

o qualche stuzzicante preparazione della nostra cucina estiva:
parmigiane,peperoni fritti. insalate di pomodori e peperoncini.


Il numero di partecipanti dipende molto anche dalle lusinghe di ciò che prepariamo,
ma non riusciamo mai ad esserci tutti!
Serena,quest'anno,ha organizzato una bella gita, una giornata a Bova Superiore,un borgo rinato a nuova vita per l'impegno di una accorta e lungimirante amministrazione e dei cittadini che non vogliono un paese di ruderi.


ingresso di uno dei più antichi palazzi con tanto di stemma nobiliare.



scorcio panoramico


La casa vera e l'altra..immaginata


oltre l'arco,magnifici orizzonti


La gita è continuata in pineta,poco lontana e sempre bella e ricca di interesse,e tante curiosità.



In vista della pineta


lo sperone di roccia cinge come uno scialle il Borgo


I ciclamini sono più sfacciati,timidi i funghi


A ciascun albero i propri frutti


All'orizonte,un dente di roccia,a cinque dita,custodisce il borgo di Pentidattilo


Maxi nido o piccola casa sull'albero?


Colazione al sacco, parco attrezzato ed acqua fresca


Peccato che un acquazzone improvviso ci ha fatto raccogliere in fretta le vettovaglie,ma eravamo comunque in procinto di rientrare.
Quando ci torni ...da turista,tutto sembra diverso.ma poi anche la vacanza ha termine e già pensi alla prossima estate,stessa spiaggia,stesso mare.