venerdì 31 luglio 2009

IL MIO "BUON RITIRO"




Ho fatto alcuni giorni di vacanza,quasi un ritiro ,per riprendere un pò di coraggio e di volontà.
Un ritiro,ma non in qualche convento, no!
Sono arrivata nel mio paesello,per dare un ultimo saluto ad una persona a me carissima e stare qualche giorno vicina ai familiari,poi ho deciso che valeva la pena restarci qualche giorno in più.
Moltissimo caldo,quindi niente mare,solo sane dormite e
poi verso sera ….
Non pensate alla movida ,magari di paese,allo struscio,niente di tutto questo.
Solo lunghe estenuanti chiacchierate con amici ce non vedevo da anni,tanti parenti che puntualmente in questo periodo ritornano, con le loro novità le loro storie la loro voglia di esserci,richiamati da chissà quale ancestrale canto,quale indimenticato incanto.
E si intrecciano parole e ricordi, sapori e saperi antichi, nostalgie e speranze, vecchie foto in bianco e nero e le immagini del presente, che qui sembra ancora passato,quando scegliamo di consumare questi scampoli di vita seduti al tavolo di un bar.
Di bar e ritrovi vari ce ne sono parecchi,quasi in sincronia con l’aumento di giovani,e meno giovani disoccupati o in cerca di improbabili lavori.
Ma noi ci ritroviamo allo stesso bar che frequentavamo tanti anni fa, magari per un cornetto da consumare di corsa saltando sul treno che ci portava a scuola:cinquantaseikilometriandare e cinquantaseikilometriritorno ,tutti i santi giorni del calendario scolastico,per tutti gli anni della scuola superiore..
Ora il bar fa le ore piccole,anzi apertura no-stop col primo cornetto da consumare caldo alle prime luci,ma noi non abbiamo osato tanto.
Una serata di buona musica folk, un bel gruppo ,musica mediterranea,molti brani in grecanico,la nostra lingua recuperata.
Una serata di poesia,poeti di strada,li chiamano .Anno dopo anno,sono alla decima edizione e riscuote ancora interesse.
A tardissima notte a passi lenti e indolenti si torna a casa,ancora chiacchierando,niente paure niente problemi di sicurezza,niente di niente.
Passavo fra abitazioni con le porte aperte per il caldo,gente seduta a cercare un momentaneo refrigerio,sempre pronta ad un saluto,come vecchi vicini del tempo andato.
Lasciavo la chiave alla porta per paura di perderla,qualche volta rientrando trovavo della frutta appoggiata fuori.
Al mattino ,un pò tardi in verità,qualcuno mi chiamava sempre per un caffè o granita e cornetto.
E tutto mi sembrava normale,semplice,come una vecchia
abitudine.
Niente radio,televisione,stampa.
Sono stata bene,così.

32 commenti:

il monticiano ha detto...

Ciao chicchina ti ringrazio dela gradita sorpresa che mi hai fatto passando dal mio blog.
Ed io, passando dal tuo, ho avuto la fortuna di leggere questo post
così bello, tenero e malinconico.
Ma non è malinconia la tua anzi è qualcosa che ti riporta alla mente molti bei ricordi.

Paola ha detto...

Hai scritto in modo tale che ci sono stata anch'io al tuo paesello, ero lì con te , e mi pareva pure di sentire la musica e tutta la poesia di cui hai parlato.
Che bello!
Buona giornata, tanti baci

sara ha detto...

Che bella esperienza...ti ho mandato mail...un pensiero di luce per te.
apresto!

Janas ha detto...

Mi hai fatto sognare: è esattamente il mio sogno che ho postato poco tempo fa...
fantastico!

chicchina ha detto...

Caro Aldo,alla nostra età ricordi e malinconie camminano quasi insieme,ma meglio averli i rcordi,belli o brutti,ci aiutano ad essere... romanticamente malinconici!
Ciao,e sereno fine settimana.
Non si era perso il commento,non avevo ancora letto.

chicchina ha detto...

Allora,cara Paola,ci siamo fatta compagnia.Ogni tanto fa bene fermarsi,tanto anche a correre spesso non andiamo da nessuna parte!-oggi sono in vena di filosofeggiare..
Felici giorni pure a te,ed un abbraccio.

chicchina ha detto...

Ogni tanto ci vuole.Allegeriamo la mente e ci culliamo nei ricordi.Ricevuta!
Un abbraccio

chicchina ha detto...

Il tempo rende pressanti i ricordi ed allora è meglio verificare de visu,la loro veridicità.La mia è stata una scoperta piacevole e cercata,rifiuto molte cose con la ragione ma le accetto col cuore.
Un abbraccio-
I tuoi sogni,conservali tutti,con cura,da quello che ho visto,la realtà è distruttiva.

Lina-solopoesie ha detto...

Chicchina
E stato bello e piacevole per me leggere questo tuo racconto.
Sei una grande romanticona
la quale mostri la tua grande sensibilità che accoglie la vita come un miracolo e non dà tutto per scontato e dovuto.
Nella vita tutti abbiamo avuti momenti belli è brutti ma guai se smettiamo di sognare . I sogni alimentano
energia vitale per lottare,
credere, sperare....
sono frammenti di vita...
non si può smettere di ricordare...Ciò che resta sono solo ricordi…chiusi nei nostri cuori.Guaritori di tante ferite Scrisse Oscar wilde

Sognatore è chi trova la sua vita alla uce della luna..
Punito perchè vede l'alba prima degli altri...
UN GRANDE ABBRACCIO ..LINA

DIANA B ha detto...

Chiccina che meraviglia questo tuo "ritornare" al tuo paesello, mi è parso di leggere la bellissima poesia di Pavese..."Un paese vuol dire non essere soli, avere gli amici, del vino un caffè. Io sono della città;
riconosco le strade
dalle buche rimaste,
dalle case sparite,
dalle cose sepolte
che appartengono a me.
Al di là delle gialle colline c'è il
mare,
un mare di stoppie, non cessano mai:
il mare non voglio più,
ne ho visto abbastanza;
preferisco una rampa e
bere in silenzio, quel
grande silenzio che è
la vostra virtù.
E in silenzio girare per quelle
colline,
le rocce scoperte, la sterilità
(lavoro non serve più,
non serve schiantarsi)
e le mani tenerle
dietro la schiena,
non fare più nulla
pensando al futuro.
La sola freschezza è rimasta il
respiro,
la grande fatica è salire quassù.
Ci venni una volta quassù
e quassù son rimasto
a rifarmi le forze,
a cercarmi i compagni,
a trovarmi una terra,
a trovarmi un paese...." Proprio così mi hai fatto pensare. Sono felice che sei stata serena in questo tuo "Buon ritiro". Ti abbraccio forte Bruna

chicchina ha detto...

Ti sono grata,cara Lina per le parole
piene di entusiasmo che mi dedichi sempre.
Forse entare in sintonia con gli altri è anche una questione di età,esperienze vissute oltre che di feeling.Con te sono validi tutti e due i casi.
Mi fa sempre piacere leggerti,da me sei sempre la benvenuta anche perchè arricchisci casa con parole belle e gentili.Un abbraccio

chicchina ha detto...

Bruna,sapessi come ho apprezzato la poesia di Pavese! Sai sempre colpire nel segno.
Bello:
riconosco le strade
dalle buche rimaste
dalle case sparite
dalle cose sepolte
che appartengono a me.
E' proprio questa ricerca,questo ritrovarsi anche in cose che fisicamente non ci sono più che trovo motivo per riprendere a camminare.
Un abbraccione... one... one

Rosalba ha detto...

Ciao Chicchina ricambio volentieri la tua visita, hai un blog ricco di suggestioni che spesso ci lasciamo sfuggire.
Buona giornata

chicchina ha detto...

Grazie Rosalba per essere passata da me.Il piacere è reciproco.So già che da te troverò sempre cose inteessanti.
Un saluto cordialissimo ed a presto.

rosy ha detto...

Benritrovata!
Un bacione rosy.

Pupottina ha detto...

buona vacanza!

Clelia ha detto...

Sono le vacanze migliori quelle spese con i vecchi amici riasaporando i ricordi

complimenti per il blog ;)

Clelia

chicchina ha detto...

Grazie Rosy,sai che torno sempre...come potrei diversamente,ora che mi sono abituata a tutti voi? Un abbraccio.

chicchina ha detto...

Pupottina,grazie per essere passata da quì.Ci incontriamo spesso da qualche parte.Ora passo da te.
Ciao.

chicchina ha detto...

Clelia,è una bella sorpresa la tua visita.Grazie per il commento,
sto dibentando una vecchia romantica che sempre più spesso si rifuggia nei ricordi.
Ciao-

Erika Alessandra Strangi ha detto...

Ciao!
Mi chiamo Erika!
Mi piace il tuo blog!
Vorrei che tu venissi a vedere il mio per dirmi cosa ne pensi!
Baci! <3

jengiskan ha detto...

Ciao Chicchina ben tornata,che bella vacanza hai passato,bellissima,dolcissima,umanissima,Proprio una vera vacanza,un ritrovarsi dopo lo smarrirsi di un anno.Sono felice per te,che bello avere un posto dove ritornare di tanto,in tanto.JMolto più bello che viaggi esotici,molto più bello e desiderabile.

chicchina ha detto...

Ciao,Erica e benearrivata nel mio blog.Grazie per il commento,certo che passo da te,di sicuro troverò cose interessanti.Ciao

chicchina ha detto...

Jengis,è un piacete leggerti,
Hai ragione,ho volutamente scelto,per disintossicarmi un poco,altro che viaggi esotici,alla mia età,poi..
Abbiamo tutti credo,un luogo della memoria,fisico,ma anche solo immaginato,dove rifuggiarci. Un carissimo abbraccio.

Lina-solopoesie ha detto...

CIAOO!!!Chicchina
Volevo chiederti un favore:
Nel mio blog dei premi ho postato una bellissima poesia di una nuova amica Argentina, e da poco nel blog , le farebbe piacere conoscere tante amiche Italiane ( essendo lei di origine Italiana)
Insomma! se le vuoi farle visita
la farai felice .
Ora passo parola grazie
UN BACIO lINA

chicchina ha detto...

Ciao.Lina-Tutto OK:
Un abbraccio ed una serena notte,con le stelle di San lorenzo che possano raccogliere almeno qualche desiderio

Max ha detto...

Grazie chicchina per essere venuta a trovarmi in seguito spero di postare di più, magari dopo le vacanze. un saluto e alla prossima

chicchina ha detto...

Ciao,Max e grazie a te per essere passato.Siamo in tempi d vacanze,ci sentiremo senz'altro piu avanti.Saluti

anna ha detto...

ma in che paese swei andata, nel paese dei balocchi? Esistono ancora posti sì tanto belli dove si può lasciare la porta aperta?
Che bei posti...lontano dai problemi quotidiani...
Ciao Chicchina, sai a voltre chiamo così la mia micia Chicca..
Ma è un onore!
Lei è il mio ALTER EGO, la numero uno!
Domani, salvo disgrazie varie, aprto per il mio BUON RITIRO in toscana, paese natio dei miei suoceri.
Ciao

chicchina ha detto...

Ciao,Anna,esiste,ti assucuro.Spesso ne parlo anche male,ma questa volta ho visto tutto sotto una diversa luce.E' il paese dove sono nata ,lo amo e lo odio,ma più invecchio più lascio l'odio per l'amore,costa meno fatica e mi rimette in pace con la coscienza.
Un abbraccio caloroso e buone e serene vacanze.
Ciao

UIFPW08 ha detto...

Complimenti per le fotogtafie. Brava per davvero.Caspita.

chicchina ha detto...

Fatto da te è un complimento fantastico.Ciao