Post in evidenza

martedì 10 maggio 2011

SICILIA:TEATRI GRECI E ROMANI

Stagione teatrale di Siracusa
-organizzata dall'INDA-Istituto Nazionale Dramma Antico

Iniziano domani, 11 maggio, le rappresentazioni classiche presso il teatro greco di Siracusa.
La stagione si apre con “Andromaca” di Euripide,segue, il 12 maggio, “Filottete,di Sofocle.
Si alterneranno fino al 19 giugno-Sarà poi la volta de”Le nuvole” di Aristofane,il 24,25 e 26 giugno.

Uno spettacolo al teatro di Siracusa è un'emozione impagabile,è qualcosa di più.

I teatri greci e romani sono situati tutti in posti magici,nella scelta c'entrava anche l'acustica:trattandosi di teatri all'aperto venivano posizionati in modo che la voce fosse raccolta e rimandata ,amplificata,agli spettatori. Conche naturali circondate da colline,con gradini generalmente scavati nella pietra.
Alcuni dei teatri greci sono stati adattati ed utilizzati anche dai romani,in altri casi ci sono entrambi-vedi Catania e Siracusa-
Di seguito le immagini di detti teatri esistenti in Sicilia.
Visitarli tutti,nel tempo,è stata una bella impresa,ma ne è valsa la pena,garantito.




TEATRO GRECO DI SIRACUSA



TEATRO ROMANO DI SIRACUSA



TEATRO GRECO-ROMANO DI TAORMINA-ME



TEATRO GRECO DI CATANIA



TEATRO ROMANO DI CATANIA



TEATRO GRECO DI MORGANTINA-EN



TEATRO GRECO DI-ERACLEA MINOA-AG



TEATRO GRECO DI PALAZZOLO ACREIDE-SR



TEATRO GRECO DI ELORO-SR



TEATRO GRECO DI SOLUNTO -PA



TEATRO GRECO DI SEGESTA-TP



TEATRO GRECO DI TINDARI-ME

29 commenti:

Max ha detto...

Quanta cultura che c'è, una volta andavo sempre alle tragedie, adesso con il cucciolo mi viene difficile ma mi mancano...grazie per questo reportage...ciao.

Nicolanondoc ha detto...

Spettacolare questa tua composizione...grazie.
Ti sei trovata il luogo dove abiti
a casa mia: fantastico... Pensa che ho postato 2 videi sull'isola, le foto sono state scattate da 2 amiche , di cui la " virtuale Frida " che abita nelle tue vicinanze e altre da una giovanissima amica torinese (figlia di un amico) :-). Pensa che un amico virtule di Riposto ogni tanto ci spedisce le paste di mandorle :-)
A risentirci presto, spero :-)

sirio ha detto...

Tanti capolavori raccolti nella tua bella isola.
La cultura per i greci era importantissima, per cui anche i teatri all'aperto come quelli che hai elencato venivano edificati ad hoc.
Un caro saluto!

chicchina ha detto...

Max ,i nostri piccoli hanno la precedenza.Ti capisco.I miei hanno due anni di differenza e fintanto che non sono cresciuti,abbiamo rinunciato a viaggi e vacanze,solo che quando abbiamo tentato qualche esperienza insieme,loro si sentivano troppo grandi per restare con noi...
Seappena appena riesci,riprendi,anche con lui,magari gli piacerà pure.

Ciao.

chicchina ha detto...

E' proprio piccolo il mondo,Nicola,ho già visto le altre foto,belle e non scontate.
Spesso il virtuale si trasforma in reale e credo sia bello,perchè si rompono certe barriere di diffidenza.
Se ci ritorni,resta una promessa per una buona granita ,e le paste .Ciao
e grazie .

chicchina ha detto...

Credo che la Sicilia sia in assoluto la più ricca di memorie storiche, indubbiamente per la sua posizione di crocevia e approdo nel centro del mediterraneo.
Ci vivo da tanti anni ed ancora ci sarebbe tanto da scoprire.
Ciao,Sirio.

il monticiano ha detto...

Luoghi di sogno per me. Grazie Chicchina perche mi hai fatto tornare in mente quealcosa.
Ricordo che una cinquantina di anni fa io e mia madre andammo di sera al Palatino - colle e parco di Roma vicino il Colosseo - dove era stato allestito una spettacolo teatrale - "La Mandragola" - in un teatro simile a quelli di cui parli in questo tuo post.

Lina-solopoesie ha detto...

CHICCHINa .
Mi avevi lasciato un bellissimo commento che mi hai fatto commuovere ,dove mi dicevi che anche se non mi lasci i commenti quando vai dalle amiche leggi quello che scrivo . O mi sono sbaglata e semmai e un 'altra amica di blogger ?
Ora non lo vedo più è scomparso ... Fammi sapere un bacione Lina

chicchina ha detto...

Cara lina,il commento era mio,solo che da ieri mi si è bloccato tutto,sono soarito dei miei post,commenti,e fino a qualche ora fa non riuscivo neanche ad entrare,leggere i commenti nè da me nè su altri blog.Sono spariti anche commenti.Ora non so se tornerà tutto normale.Vedremo.
Ciao,Confermo quanto ti ho già detto e rinnovo la mia simpatia ed un abbraccio.

chicchina ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
rosy ha detto...

Quanta bellezza che l'uomo ha costruito.
Quante magnifiche opere che i nostri occhi vedono.
Mi cuommovo sempre dinanzi a tanta bellezza.
Brava, chicchina.
Ri-bacione.

chicchina ha detto...

Grazie Rosy,adesso blogger funziona,ma sono spariti commenti ed anche un post su libero scambio.Sto tentando di recuperare
Un abbraccio

chicchina ha detto...

Commento di Sirio(recuperato)
Tanti capolavori raccolti nella tua bella isola.
La cultura per i greci era importantissima, per cui anche i teatri all'aperto come quelli che hai elencato venivano edificati ad hoc.
Un caro saluto!

chicchina ha detto...

IL MONTICIANO HA DETTO
(commento recuperato)
Luoghi di sogno per me. Grazie Chicchina perche mi hai fatto tornare in mente quealcosa.
Ricordo che una cinquantina di anni fa io e mia madre andammo di sera al Palatino - colle e parco di Roma vicino il Colosseo - dove era stato allestito una spettacolo teatrale - "La Mandragola" - in un teatro simile a quelli di cui parli in questo tuo post.

chicchina ha detto...

Ricambio i saluti,Sirio.Mi ha fatto piacere il tuo commento.Si era perso,
da ieri blogger esa in tilt,si è portato via commenti e qualche post dall'altro blog"libero scambio".Non ci capisco niente!.Ciao

chicchina ha detto...

Ciao Aldo,pare che il blog ricominci a funzionare.Ti ringrasio per il commento e sono felice di averti ricordato cose piacevoli.Penso che la memoria è come una credenza,ci mettiamo dentro tante cose,poi appena spostiamo un oggetto,riappaiono tutti gli altri.Buon sabato.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Immagini favolose e piene di storia.Saluti a presto

DIANA. BRUNA ha detto...

Ciao Chicchina,
ripasserò con calma a guardare queste spledide foto.
Ieri mi stava venendo un coccolone vedendo che i blog non funzionavano più, perchè ho rivissuto la sparizione di diablogando!!!!
L'unica cosa che mi faceva ben sperare era che se erano intenzionati a chiudere, ci avrebbero avvertiti....ma sai, oggi giorno succedono tante e tali cose strane che non ci sarebbe più da meravigliarsi di nulla!!!
Comunque tutto è finito per il meglio, mi dispiace solamente per il tuo post sparito.
Ciaoooooo buona notte carissima e buon fine settimana.
Bacione Bruna

nina ha detto...

ottime foto! Che bei posti e quanta cultura trasuda da quelle pietre!
Sei fortunata a vivere in mezzo a tante bellezze create della natura, dall'uomo e dal pensiero
ciao Nina

chicchina ha detto...

Ciao,Cavaliere,vero,tanta storia ,Se le pietre parlassero..

chicchina ha detto...

Bruna,non può succedere due volte nella nostra storia di blog,e abbiamo già dato! Mi è stato restituito anche il post,spiacente per qualche comento.
Ti aspetto e ti auguro un buon fine settimana.Da qualche giorno le giornate sono più calde,per fortuna.

chicchina ha detto...

Nina,metti in valigia qualche viaggetto da queste parti,qualcosa si potrebbe fare.
Per me è difficile adesso pensare di andare da qualche parte,da sola non è la stessa cosa.
Ma ho fatto una gita qualche giorno fa,indruppandomi con l'ass.Anziani.Oltre S.Angelo muxaro,per gli Archi di Pasqua.Posterò qualche foto.Ciao

nina ha detto...

ci facciamo un pensiero per quest'estate?
Nina

Paola ha detto...

Perbacco quanta storia ha la nostra bella Italia... e queste foto parlano di quanto l'uomo si sia adoperato per costruire opere che il tempo difficilmente spegne... proprio un bel reportage... brava!!!
Ciao Chicchina cara non sapevo avessi un altro blog... cappero... vado a curiosare... se vuoi pubblicare il mio post non ci sono problemi... dimmi che cosa ti interessa se solo il testo o anche le foto... e te lo mando via mail... nel frattempo ti lascio una dolce notte... baciotti!!!

Strega Bugiarda ha detto...

Chicchina, grazie per la tua presenza, grazie per il bello che hai postato, e per le emozioni che ci regali... grazie per il riaffiorare di magici ricordi di lunghe e calde estati in cui quasi tutte le sere godevo di uno di questi teatri.
Un sorriso in cammmino.

chicchina ha detto...

Ciao,Nina,si può fare.Abbiamo ancora tempo e ci potremo organizzare.A presto

chicchina ha detto...

Ciao,Paola,le pietre raccontano meglio di tanti libri.Grazie per i complimenti,mi fai arrossire...
Quando avrai letto sull'altro blog mi dirai se è fattibile,ci terremo in contatto.Un abbraccio .

chicchina ha detto...

Ciao,Gingi,le emozioni come vedi nascono dalle cose dalla storia che le cose raccontano,siamo tramiti,solamente.
Serenità,ed a presto.

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
Sono responsabile della community del sito internet http://www.travel-avenue.it/. Il nostro team editoriale ha selezionato il vostro blog per far parte del programma "Travelavenue Favorite blog 2011".
Mi potreste comunicare il vostro indirizzo e-mail affinché possa presentarvi più in dettaglio in cosa consiste il nostro programma?

Grazie mille
Buona giornata
Daniela
daniela@travelavenue.com