sabato 30 luglio 2011

L'ETNA DA' ANCORA SPETTACOLO...



foto da You reporter.it-sul sito anche qualche filmato

Questa sera l'Etna è da vedere,in piena attività effusiva con boati da paura ed una pioggia di sabbia calda e sottile che sembra una grandinata!In meno di mezz'ora i balconi ed il terrazzo sono stati ricoperti,ancora.
Proprio oggi pomeriggio avevamo finito di ripulire il tetto soprastante l'ascensore,ultimo lavoro,poi ancora una spazzolata fuori,acqua per lavare e tutto sembrava tornato normale....sembrava.
Sono uscita sul balcone per guardare lo spettacolo,giacca con cappuccio e scarpe di ricambio,sembra di camminare su cristalli che si frantumano solo a toccarli.
E la "pioggia" continua.
Mio figlio è partito subito,con il suo amico,macchina fotografica,ed equipaggiamento,speriamo,adeguato.Spero poter postare qualche foto delle sue,domani.
Resterò sveglia,un po di paura,un po di curiosità.
Domani,giuro,non pulirò più niente,non voglio essere presa in giro da un vulcanuccio burlone!
Ciao,vado a curiosare

39 commenti:

mark ha detto...

Una burla da non perdere allora. Buona visione.

chicchina ha detto...

Almeno lo spettacolo,no?per il resto si vedrà.Prima o poi dovrà smetterla.
Ciao Mark

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Mi piacciono i vulcani(sono nato alle pendici del Vesuvio)e la loro attività;un grande spettacolo naturale.Salutoni a presto

Gianna ha detto...

Grande spettacolo, ma io avrei paura...

Elettra ha detto...

Sono sempre stata affascinata dalle eruzioni del nostro importante vulcano, gli chiedo solo di non creare danni a persone e cose, un grosso bentornata amica cara.

chicchina ha detto...

Lo spettacolo è' sempre assicurato,con il nostro,questa volta,ma non è la prima,c'è di mezzo la sabbia,qualche volta anche la sicurezza per l'aereoporto.Ciao Cavaliere.

chicchina ha detto...

A conoscerlo non fa paura,solo qualche disaggio.In caso di forti eruzioni,lascia sempre il tempo all'uomo di allontanarsi,qualche volta si prende un tratto di terreno coltivato,ma è generoso,rende tutto più fertile e l'uomo è abituato,qui a questa alterna lotta di sopravvivenza.
Ciao Gianna.

chicchina ha detto...

Qualche disaggio,la sabbia che si insinua dappertutto,ma poi, fa il suo lavoro e crea interesse e spettacolarità.Lo vedi bene anche tu credo.
Sono rientrata da qualche giorno.Grazie e ciao.

Paola ha detto...

Capisco la paura... ma dev'essere uno spettacolo senza eguali... ho visto qualcosa in tv... ma sicuramente viverlo è emozionante!!!
Ciao Chicchina cara attendo le foto di tuo figlio... e fai bene non pulire aspetta che tutto finisca... nel frattempo ti lascio una abbraccio forte per una buona notte... bacino!!!

chicchina ha detto...

Paola,paura relativa,lla spettacolarità assicurata,qualche disaggio,questa volta,per la sabbia difficile da eliminare,te la senti addosso...
Sono spiacente e delusa anch'io per le foto,prima di raggiungere la postazione tutto si era già concluso.Ne posterò,a breve una serie, di qualche anno fa ma sempre magiche.
Serena notte pure a te.Ciao

Anonimo ha detto...

Zia che spettacolo!!!
Aspetto le foto...!
Un abbraccio

Anonimo ha detto...

Vedo con piacere che la foto è della mia "amica" elettronica Grazia Emme... " A muntagna" fa i dispetti.... :-) Ciao! Grandmere

ANT LARIZZA ha detto...

Dal vivo dev'essere un grande spettacolo!!!

nina ha detto...

ciao Chicchina, sai che si vedeva benissimo anche da Bova?
Deve essere un gran spettacolo, ma sicuramente un po' inquietante!
Un caldo saluto Nina

chicchina ha detto...

Ciao,le foto nostre non ci sono,quando M.si avviava,già lo spettacolo era finito.Le più belle le ho viste su Youreporter,una carrellata che comprende anche quelle dell'Ist.Naz.di Geofisica e vulcanologia.
Grazie per il commento!

chicchina ha detto...

Ciao ANT LARIZZA e benvenuto sul blog.
L'Etna ci regala spesso ottimi spettacoli,ma questa volta anche la sabbia nera e tornando dalle vacanze,abbiamo avuto il nostro bel dafare con secchi e ramazze!
Qualche filmato e delle belle foto su Youreporter.
Ho visto il tuo blog e mi è piaciuto:ho messo il tuo link.

chicchina ha detto...

Nina,da me c'era l'impatto con la sabbia che offuscava in parte la visibilità.
Goditi le belle vacanze bovesi,io quasi vorrei tornare...
Un abbraccio e un saluto al resto della ...tribù.
Ciao

chicchina ha detto...

Ciao,Grandmere,"a muntagna" brontola ma aiuta il turismo estivo!Ci da una mano,e anche tanta sabbia,questa volta.Sono andata a curiosare fra le foto di Grazia Emma ed è stata una piacevole scoperta!
Ciao ,a presto.

Strega Bugiarda ha detto...

Che fantastico spettacolo, e che coraggio e quanto entusiasmo...brava Chicchina sempre da ammirare.

chicchina ha detto...

Dopo tanti anni mi ci sono abituata,anzi quando 'a muntagna'tace troppo a lungo,quasi mi manca quel pizzico di adrenalina...
E poi,per la posizione della zona,siamo spettatori privileggiati e -non paganti-.Ciao,Gingi,sono appena passata da te.

il monticiano ha detto...

Chcchi', lo confesso, io avrei avuto e avrei sempre una paura da matti, ma credo proprio che sia uno spettacolo da non perdere....... io escluso.

Farfallalegger@ ha detto...

"vulcanuccio burlone" frase affettuosa...Mi sa che ci sei comunque affezionata...Abbraccio

chicchina ha detto...

certo un po di paura c'è:quando iniziano le scosse un po più forti non facciamo certo i ..capitani coraggiosi,ma peer ora solo fenomeni di esplulsione lava cenere e fumo..
E' un fenomeno naturale e lo accettiamo così.
Sereni giorni,Aldo.

chicchina ha detto...

Da molti anni fa parte dello skyline delle mie giornare.Da una parte ' a muntagna'come gli anziani chiamano confidenzialmente l'Etna,e dall'altra il profilo della mia Calabria dalla quale mi separa lo Jonio che poi ci unisce anche.
E' vero,mi ci sono abituata ed affezionata anche.
Ciao Annamaria e sereni giorni.

Lina-solopoesie ha detto...

Chicchina .
Io non ho mai visto un vulcano .
Mi piacerebbe assistere a questo spettacoli, sarebbe per me una novità .

Cara Chicchina vedo che anche tu non vai in nessun posto ad agosto , Io neppure , tu almeno hai il mare nella tua bella Sicilia , certamente non ti annoierai di certo . Caserta all'infuore della reggia non abbiano niente , ora è completamente deserta . Come sai anche Rosy va in vacanza e sono ancora più sola . Spero che il tempo voli , in attesa , mi diletto a scrivere qualche pensiero. Spero che verrai ogni tanto a portarmi un salutino :-)
CIAOOOOOOOOO LINA

chicchina ha detto...

Ciao,Lina,da voi il vesuvio è più serio,si sveglia raramente,mi pare l'ultima volta nel 1944,tu non eri neanche nata..
L'Etna è più vivace ci da spesso questi spettacoli.
Io probabilmente sarò a casa tutto il mese,ho già fatto un paio di settimane in Calabria.
Ci faremo compagnia,tranquilla,eppoi ci saranno tanti amici che per motivi
diversi resteranno a casa.
Ti lascio un abbraccio e a presto.

DIANA. BRUNA ha detto...

Ciao Chicchina,
forse, come dici tu, ti portano un sacco di lavoro....ma penso che lo spettacolo delle eruzioni dell'Etna debbano essere uno spettacolo unico!!!
Sono sagittario, segno di fuoco, e sono affascinata sia dagli incendi (però mai ne provocherei uno...non sono piromane..) dal fuoco del caminetto, da tutte le fiamme in genere e allora immagina dovessi assistere all'eruzione di un vulcano!!!!

Chicchina, passata l'estate ricominceremo a sentirci con maggiore frequenza, nel frattempo ti mando un bacione
....dici che ce la farà a superare la sabbia per arrivare da te?...Dico di si...
Bruna

chicchina ha detto...

Bruna carissima.passerà l'estate,passerà,spero l'attivismo esagerato del vulcano,tutto tornetà più tranquillo e avremo anche più voglia di raccontarci e raccontare.Certo che supereremo tutto!Anche tu segno di fuoco?Vedi che ci sono dei fili segreti che ci legano,fuoco anch'io e Leone!A breve sarà il mio compleanno...
Dicono gli esperti che forse ci sarà una grande eruzione,questi sono i preparativi.Purchè non si faccia precedere da terremoti,quelli sì che mi terrorizzano! Un bacione e buone vacanze.

Nunzia e Simona ha detto...

Cara Chicchina, lo spettacolo è meraviglioso, ma visto da lontano...immagino il tuo daffare per pulire...possso capire...ma vuoi mettere? tra il tuo panorama e il mio?Un caro abbraccio e tanti auguri di buone vacanze.
Girasolenero

Costantino ha detto...

Uno spettacolo della natura,sospeso a metà tra paura ed emozione.
La tua foto è speciale,descrive ma è anche poesia.

Paola ha detto...

Lo spettacolo sarà anche bello, ma a me fa paura, mi inquieta moltissimo la natura che può distruggere...intanto ti abbraccio e ti auguro buona giornata

chicchina ha detto...

Nunzia,ma che bella sorpresa!Hai fatto bene,con la tua amica ad aprire questo blog,ci permettete di ammirare delle cose bellissime e molto eleganti,e con te non poteva essere diversamente!Posso aggiungere il vs.link?
La mia estate sta passando,ho fatto un po di vacanze,forse farò ancora qualche settimana.L'etna ci tiene compgni,speso nonfacciamo neanche in tempo ad ammirarlo,perhè inizia e completa tutto in qualche ora.
Un abbraccio,cara Nunzia,avremo modo di sentirci.

chicchina ha detto...

Benvenuto,Costantino e grazie per il commento,lusinghiero.
Cerco di descrivere le emozioni,come mi vengono offerte ,vivendo.
Passerò a conoscerti.Qui i tuoi commenti saranno sempre bene accetti.Ciao

chicchina ha detto...

Paola,grazie per la tua presenza.
Niente paura,è un po come il mare,basta rispettarlo,non provocarlo e sapere che anche la natura ha le sue regole,poi...que serà serà.Sono un po fatalista.Un'abbraccio,Ci ritroveremo più agguerrite,dopo queste vacanze,per adesso sereni e freschi giorni..
Ciao

achab ha detto...

Ciao cara Chicchina,amo i vulcani,da lontano.
Grazie cara delle tue parole da me.
Buona serata.
Un bacio.

chicchina ha detto...

Ciao,Capitano,certo da lontano,in foto o documentari,attirano ma dal vivo,ti assicuro fra bellezza e timori....è un'altra cosa.
Siano giorni di serenità e ritrovato benesserei tuoi.Ti aspetto.

rosy ha detto...

on salutone e bacio da Evian

chicchina ha detto...

Grazie Rosy,il posto è invitante e riuscirai almeno a rilassarti un poco,tanto poi si ritorna...
Sereni giorni.

Patrizia ha detto...

Il burlone continua a far piovere la sua polvere e forse perchè ho una terrazza molto grande sono proprio stufa. Lo spettacolo notturno può essere favoloso ma poi si riempiono sacchi pesanti di polvere lavica... Come milanese che vive da più di vent'anni sotto il vulcano, non mi sono abituata.Anch'io sono del segno del Leone, e forse mi dovrebbe piacere tutto ciò che è focoso e vulcanico, ma i 50 anni li ho fatti 7 anni fa, e quindi sono proprio stufa! Diciamo che le polveri sottili che si respirano a Milano sono più pericolose...Comunque che "camurria" sto vulcano!