venerdì 27 maggio 2011

MILANO-GLI ULTIMI FUOCHI-

PIAZZA DUOMO-MILANO
Due momenti diversi
due pretendenti diversi
due piazze diverse

queste le immagini della piazza per Pisapia

Un arcobaleno spettacolare:si dice che porta bene...



-foto dal web-(La repubblica)

Ombrelli colorati,sotto la pioggia,una festa di colori,a prescindere




Foto dal veb (La repubblica)

Questa la piazza della Moratti

La Moratti canta,D'Alessio no,la piazza fischia e contesta:
NO D'ALESSIO,NO VOTO!!!!!




(Dalla rete)

I giovani sostenitori ci sono,almeno loro,anche se pochini,in verità



altra immagine-una piazza che la dice lunga




La piazza gremita? guardare per giudicare.C'è più gente la domenica mattina all'ora dell'aperitivo!

martedì 10 maggio 2011

SICILIA:TEATRI GRECI E ROMANI

Stagione teatrale di Siracusa
-organizzata dall'INDA-Istituto Nazionale Dramma Antico

Iniziano domani, 11 maggio, le rappresentazioni classiche presso il teatro greco di Siracusa.
La stagione si apre con “Andromaca” di Euripide,segue, il 12 maggio, “Filottete,di Sofocle.
Si alterneranno fino al 19 giugno-Sarà poi la volta de”Le nuvole” di Aristofane,il 24,25 e 26 giugno.

Uno spettacolo al teatro di Siracusa è un'emozione impagabile,è qualcosa di più.

I teatri greci e romani sono situati tutti in posti magici,nella scelta c'entrava anche l'acustica:trattandosi di teatri all'aperto venivano posizionati in modo che la voce fosse raccolta e rimandata ,amplificata,agli spettatori. Conche naturali circondate da colline,con gradini generalmente scavati nella pietra.
Alcuni dei teatri greci sono stati adattati ed utilizzati anche dai romani,in altri casi ci sono entrambi-vedi Catania e Siracusa-
Di seguito le immagini di detti teatri esistenti in Sicilia.
Visitarli tutti,nel tempo,è stata una bella impresa,ma ne è valsa la pena,garantito.




TEATRO GRECO DI SIRACUSA



TEATRO ROMANO DI SIRACUSA



TEATRO GRECO-ROMANO DI TAORMINA-ME



TEATRO GRECO DI CATANIA



TEATRO ROMANO DI CATANIA



TEATRO GRECO DI MORGANTINA-EN



TEATRO GRECO DI-ERACLEA MINOA-AG



TEATRO GRECO DI PALAZZOLO ACREIDE-SR



TEATRO GRECO DI ELORO-SR



TEATRO GRECO DI SOLUNTO -PA



TEATRO GRECO DI SEGESTA-TP



TEATRO GRECO DI TINDARI-ME

domenica 8 maggio 2011

ALLE MAMME

Alle mamme mai state.
Alle mamme che i figli ce li hanno,ma lontano
Alle mamme che i figli glieli hanno portati via per fare le guerre
Alle mamme che i figli li hanno visti partire,ma non hanno più saputo nulla
Alle mamme che i figli hanno preso strade sbagliate
Alle mamme che hanno atteso il ritorno di figlie bambine ed hanno ricevuto solo corpi straziati
Alle mamme che non sanno raccontare più le favole ai loro piccoli
Alle mamme che non hanno tempo per preparare un dolce per i figli
Alle mamme che hanno le rughe e le tengono, perchè sono il segno degli anni
Alle mamme che difendono sempre e comunque i figlioli
Alle mamme che non si stancano mai
Alle mamme che non sanno perdonare gli errori dei figli
Alle mamme che preparano di notte le ciambelle per la colazione
Alle mamme che i figli restano sempre ragazzi anche anche a quarantanni
Alle mamme che non saranno nonne
Alle mamme della “plaza de majo”,che continuano a sperare di sapere
Alle mamme che non hanno mai ricevuto un fiore
Alle mamme che l'acqua la portano sulle spalle,con un bimbo in braccio
Alle mamme che aspettano pazienti in fila per vaccinare i loro bambini
Alle mamme in cammino,sempre e da sempre

Alle mamme gialle bianche nere ma che hanno lo stesso sorriso,le stesse lacrime in ogni paese




La strada è ancora lunga ma le mamme sono in cammino,sempre (dal web)



La rivolta delle madri,donne senza volto ,madri coraggiose-(dal web)




La rivolta delle madri del magreb:la fame e l'amore non hanno colori nè confini


A tutte loro va oggi il mio pensiero di figlia e di mamma
e questo semplice omaggio floreale