venerdì 27 maggio 2011

MILANO-GLI ULTIMI FUOCHI-

PIAZZA DUOMO-MILANO
Due momenti diversi
due pretendenti diversi
due piazze diverse

queste le immagini della piazza per Pisapia

Un arcobaleno spettacolare:si dice che porta bene...



-foto dal web-(La repubblica)

Ombrelli colorati,sotto la pioggia,una festa di colori,a prescindere




Foto dal veb (La repubblica)

Questa la piazza della Moratti

La Moratti canta,D'Alessio no,la piazza fischia e contesta:
NO D'ALESSIO,NO VOTO!!!!!




(Dalla rete)

I giovani sostenitori ci sono,almeno loro,anche se pochini,in verità



altra immagine-una piazza che la dice lunga




La piazza gremita? guardare per giudicare.C'è più gente la domenica mattina all'ora dell'aperitivo!

29 commenti:

Francy274 ha detto...

Allora chiedo... D'Alessio non ha cantato perchè "minacciato" o perchè non ne valeva la pena visti i numeri dei fans?
La seconda che ho detto :)
Un bacione Chicchina e grazie per le foto di ragguaglio, se permetti le posto sul mio sito di fb. :)
Un abbraccio

Gianna ha detto...

Ho seguito la vicenda, chicchina...

chicchina ha detto...

D'Alessio è napoletano,mica stupido!!!!Avrà capito l'antifona.
E sono d'accordo con te,Francesca.
Preleva pure,verrò a trovarti su fb,se riesco.
Un salutone.

chicchina ha detto...

Uno spettacolo un po cos',in questi ultimi giorni.
Ciao,Gianna.

LUIGI A. MORSELLO ha detto...

Una splendida cinquantenne, direi. Non sei la sola con la quale io corrispondo (nel tuo caso forse).
Vero Francy? ;-)

LUIGI A. MORSELLO ha detto...

Ioabito in una delle tre città del trinagolo lombardo: Milano, Pavia. Lodi.

chicchina ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
chicchina ha detto...

Luigi,sono lusingata, parlo (o meglio,comunico)volentieri anch'io con tutti,l'età non è un problema,un limite.
Eppoi,mi sa che siamo coetanei,poco più poco meno...
Delle tre città del triangolo,io preferisco Pavia.Milano si è dilatata,negli utimi decenni e Lodi,anche se ora è provincia,non mi pare abbia un'anima,ma è solo un'opinione personale.
Grazie per la tua presenza.

LUIGI A. MORSELLO ha detto...

Vedi come divergono le opinioni? Io abito a Lodi e mi ci trovo benissimo. Ho abitato anche a Pavia, a Milano mai.
Lodi la trovo una cittadina dal punto di vista ubanistico-architettonica, una bella e vivibile cittadina.

LUIGI A. MORSELLO ha detto...

Coetanei? Non credo proprio, io sono un cugino di Primo grado di Matusalemme! ;-)

chicchina ha detto...

Allora hai ragione tu,Luigi,io non c'ero a quei tempi,ma subito dopo sì.
Credimi sulla parola.
Ciao,e un sorriso.

il monticiano ha detto...

Noto con piacere che non siamo in pochi a sperare.
Ancora quarantotto ore e poi, forse, vedremo sorgere l'alba di un nuovo giorno.

LUIGI A. MORSELLO ha detto...

Monticiano, non è così semplice!

chicchina ha detto...

Ciao,Aldo,siamo in tanti,tantissimi. E questo la dice lunga sui problemi che coinvolgono tutti,o quasi.Far finta di niente è voler negare l'evidenza.
Intanto ci prepariamo,comunque ,per i referendum.
Buona domenica.

chicchina ha detto...

Lo so,Luigi,non è facile,ma non fa male sperare.Credo la pensi così anche Aldo.
Ciao

chicchina ha detto...

BLOGGER CONTINUA A DARE I NUMERI.GLI SFASAMENTI E I MANCATI COMMENTI NON SONO UNA MIA SCALTA-PER ORA VA COSI' E NON SAPPIAMO FINO A QUANDO.

LUIGI A. MORSELLO ha detto...

Mi corre l'obbligo di dire qualcosa in più di una semplice frase di scetticismo, partendo dalla considerazione che Berlusconi ha dato origine a un fenomeno socio-politico che è stato definito "berlusconismo". Autorevoli commentatori e politologi hanno osservato che la semplice uscita di scena di Berlusconi non produce di per sé e immediatamente effetti miracolosi.
L'insidia maggiore non sta nella persona del premier ma in questo fenomeno di gestione del potere che è stato definito come sopra, fenomeno che sarà molto duro da estirpare.

chicchina ha detto...

Luigi,sono d'accordo con te,è bello e giusto avere opinioni discordanti,importante poterci e saperci confrontare.Sulle città poi le opinioni possono dipendere da fattori estranei all'argomento stesso:simpatie, antipatie,ricordi belli o brutti.
Adesso comunque già conosciamo un po più di noi.
Ho ricevuto degli auguri,dall'altro blog non riesco a postare,ma non so a cosa ti riferisci,e comunque grazie,fanno sempre bene.
Ciao e speriamo tutto torni a funzionare.

LUIGI A. MORSELLO ha detto...

A me non accade nulla. Credo fermamente che il tuo PC. abbia bisogno di un po' di manutenzione. Delle due l'una: o una persona amica o parente che lo faccia oppure un tecnico riparatore.

LUIGI A. MORSELLO ha detto...

Ti ho spiegato sull'altro blog di che auguri si tratta.

Tomaso ha detto...

Ciao Chicchina, sono passato per conoscerti meglio, ho visto il tuo commento sul mio blog, un grazie infinite a te come nuova venuta.
Buona serata cara amica.
Tomaso

DIANA. BRUNA ha detto...

Chicchinaaaaaaaaaaa
oddiooooo come sono felice!!!!!!
L'arrogante ora vada a fare i bunga bunga per consolarsi della sberla che ha preso proprio in casa sua...e non solo, ma in tutta Italia.
Questa è la dimostrazione che gli italiani non sono proprio tutti rimbambiti!!!
Ciaoooooo ora dobbiamo prepararci per i referendum con tutti SI !!!!
Ciao baciottotrionfante
Bruna

chicchina ha detto...

Intanto,Luigi,questa sera,a gioco fermo,c'è qualche certezza in più che le cose possano cambiare.
Compresa quella gestione del potere,molto accentrata,personalizzata e fidelizzata.
Per adesso ciao.

chicchina ha detto...

Grazie a te,Tomaso,e' sempre un piacere averti qui con i tuoi commenti.Ciao

chicchina ha detto...

Ciao,Bruna,sono felice anch'io,e ci credo a quello che sta succedendo.
Qualche sassolino ce lo stiamo togliendo...
Adesso al nuovo appuntamento,giusto,se ci crediamo tutto è possibile.
Ti lascio ricambiando baciotti e la buoa notte.

LUIGI A. MORSELLO ha detto...

Non sei la sola ad essere felice, ti assicuro. Siamo milioni.

nina ha detto...

ciao Chicchina
vedo ora le tue belle foto e leggendo i commenti esulto: il risultato di Milano e Napoli è andato oltre le migliori aspettative! Ora c'è da rimboccarsi le maniche per andare avanti anzicchenò.
A partire dai referendum.

Approfitto per segnalare che anch'io ho problemi col blog: non riesco a lasciare commenti in alcuni di quelli che seguo: mi si chiede di indicare il profilo, eseguo le indicazioni e torna sempre indietro.
Se c'è qualcuno tra i tuoi lettori che che mi sa aiutare grazie!
un abbraccio
Nina

chicchina ha detto...

Ciao,Nina,un po di terremoto,finalmente,qualcosa che si muova nel grigiore di un potere sfilacciato prepotente eaffaristico.Ora,come diceva Totò,inizia il dopoguerra.Ci aspettano a breve anche i referendum,speriamo in questi pochi giorni non si disperda l'entusiasmo e la voglia di esserci,e vediamo domani se passa anche quello sul nucleare..
Per i problemi di blogger siamo in tanti ad averli,io non riesco a rispondere ,su blog del libero scambio,ma qui funziona.Puoi andare a leggere da Cavaliereoscuro del web,ti ha lasciato un commento recente.Lui ne ha scritto e continua a darci consigli.
La volta precedente era stato peggio per me ma poi si è rimesso a posto quasi tutto,da solo.In bocca al lupo,per tutto.Ciao

chicchina ha detto...

Luigi,siamo in tanti a fare festa,dalla enorme risonanza di questi eventi,credo si sia andati oltre al piacere di una vittoria elettorale,per importante che sia.i vedo più un senso di liberazione da un macigno,grigio e pesante.
Un cordiale saluto e se ho saltato qualche commento,scusami.