venerdì 10 ottobre 2014

SETTEMBRE

Le mie vacanze settembrine sono ormai una consuetudine ..Vuoi perché fa meno caldo-almeno in teoria,vuoi perché c'è in giro meno confusione meno voglia di mare e di abbronzature ,meno competizione alla prova costume...
Il paese si svuota,molti esercizi-bar pizzerie vanno subito in ferie a godersi i risultati di un mese ricco di lavoro ma anche di incassi..ma non potevano aspettare qualche settimana per noi turisti ritardatari?
Arrivo che ..siamo in pochi,tutti con gli stessi problemi ed argomenti di conversazione-ortopedici,terapie,controlli..
Il mare è sempre lì,più rumoroso,per via di qualche mareggiata di tarda estate,un po più grigio,ma le sue 50 e più sfumature lo rendono ancora attraente e desiderabile.

Ci vado il tardo pomeriggio,qualche sparuto ombrellone resiste alla tentazione di ritirarsi,in attesa di una buona giornata di sole. Arrivano anche altre amiche,alla spicciolata,il sole non c'è ma si sta bene a chiacchierare,ridere ricordare.
E vuoi mettere,usare il pareo per coprirci le spalle allontanando qualche brivido di inizio autunno?
Quest'anno, di prime piogge e di verde novella erbetta,neanche l'ombra,in cambio ricche offerte di ultima frutta e verdure di stagione.
Così, anziché indugiare nel pigro dolce far niente,diamo mano,non sono mai da sola per fortuna, a preparare le provviste invernali.
E via con i pomodori:pelati,passati,a filetti. Maturi,dolci e zuccherini,sono nel momento migliore!
Passiamo alle melanzane sottolio, sottaceto,grigliate. E poi peperoni ripieni da surgelare,peperoncino a rondelle,che essiccato al sole,darà una nota di colore e un po di pepe all'imminente inverno.

Non mi sono fatta sfuggire qualche nota mondana:due serate di teatro in piazza-
E poi ancora lo spettacolo organizzato da ex-allieve,molte mie compagne di scuola dei tempi andati:un felice scambio di saluti,di come stai?di..quanto tempo,di dove vivi adesso?....
Le sempregiovani ex- alle prese con la commedia

Mi sono mancate tanto le serate di” poeti in piazza”.Spero che riprendano,anche se sentiremo la mancanza dell'eclettico professore Pasquino Crupi.
Ho trovato il tempo per fotografare due splendide e rigogliose piantine di Banano ,e tranquillizzare l'amica Nina:accudite amorevolmente,hanno superato il trauma dell'abbandono, riprendendo vigore e voglia di sopravvivere!!
Settembre lascia il posto ai profumi dell'uva matura ed ai fumi del mosto.
Ultimo giro per qualche sfizioso acquisto dell'ultimo momento:le friselle,la marmellata di bergamotto,il capicollo,i fichi secchi ,conservati come tradizione in “schiocche” e “pittiglie”.
Ci farò i dolci,a Natale.

Qualche saluto ancora ed è tempo di tornare:chiudo meticolosamente il gas,l'acqua,la luce e poi la porta di casa:tocca sempre a me!!!
Qualche foto dal traghetto che mi riporta a casa e fa già sparire all'orizzonte le colline dai contorni sfumati da una leggera foschia.


22 commenti:

il monticiano ha detto...

Finalmente a casa.
Mi prenoto per la "marmellata di bergamotto".
Un caro saluto,
aldo.

MikiMoz ha detto...

Ciao Chicchina, bentornata!!! :)
Beh, vedo che te la sei passata bene... delle vacanze di fine estate, sicuramente rilassanti e ricche dei sapori di un tempo.
I fichi secchi?? Ne vado PAZZO^^

Moz-

Costantino ha detto...

Bentornata,tra foto di onde del mare e leccornie dev'essere stato un bel mese di settembre.

chicchina ha detto...

Ciao Aldo,prima prenotazione,quindi precedenza assoluta.E' bello ritrovarci,e passerò presto da te.Una serena domenica.

chicchina ha detto...

Ciao Miki,mi siete mancati,ma ora provvederò a recuperare.certi sapori sono irrinunciabili.I fichi poi,tanto legati ai miei ricordi di infanzia..
A presto da te.

chicchina ha detto...

Un settembre rilassante e saporito,davvero.grazie per la tua presenza.

Tiziano ha detto...

Ciao Chicchina,bentornata le vacanze settembrine piacciono anche a me perché sono più distensive e meno rumorose
buona serata.

chicchina ha detto...

Ciao,Tiziano,condivido la preferenza,almeno per andare al mare.La montagna mi piace nei mesi caldi,ma ormai non ci vado da molto tempo.Un saluto cordialissimo

maris ha detto...

Ciao Chicchina! È un pó che volevo passare a trovati ed eccomi qui, finalmente :-)
Non ho esperienza personale di vacanze settembrine ma ricordo tutto ciò che mi raccontava mia madre, di meravigliosi settembre trascorsi al paese di mia nonna a metà tra mare e monti...
Sono contenta che sia andata bene la tua vacanza tardiva e la vista di quei bellissimi fichi secchi mi ha messo l'acquolina in bocca!
Un caro saluto, a presto!

Nella Crosiglia ha detto...

Che bel post, soffuso da una leggera malinconia e fatto di cose che porti sempre nel cuore, le più semplici , ma le più profonde e le più belle!
Dolce abbracci Chicchina mia!

chicchina ha detto...

Ciao Maris.Effettivamente mi sto abituando alle vacanze in settembre,sarà anche l'eta?.Ora sono già alle prese con il quotidiano affanno e faccio fatica ad adattarmi..
In paese trovo ancora cose genuine e ne faccio incetta.A presto.

chicchina ha detto...

Dici bene,Nella. Le cose buone che lascio,tornando,ma anche quelle che mi porto dietro mi faranno compagnia durante i mesi a venire.Un abbraccio e a presto.

strega bugiarda ha detto...

Un bentornata ufficiale ed egoistico, perchè adesso che sei vicina approfitto per venire a controllare quanta Calabria hai trasferito in Sicilia, un affettuoso abbraccio e un bacione a presto.
La streghetta stregolata

Nou ha detto...

Il tuo modo di fare vacanza è quello che prediligo. Purtroppo ne ho fatte troppo poche. La migliore l'ho trascorsa a Ischia. Tornando ho portato due cassette di limoni raccolti per me la sera prima con la raccomandazione di "lavorarli" subito. Ho preparato del limoncello e della marmellata che ancora ne sento il sapore e anche i miei amici:-).
Post dolce di sentimenti e di sapori. ..e quei fichi..meravigliosi!
Un abbraccio.
P.S.Sono felice di sapere che il banano sta bene:-)

chicchina ha detto...

Gingi,vieni subito altrimenti troverai ben poco,sono golosisssssima.Però qualcosa da condividere c'è..un abbraccio e ci spero.

chicchina ha detto...

Ischia è sempre desiderabile,in tutte le stagioni ed hai fatto bene ad andarci.I suoi limoni,poi sono invitanti e vedo che non hai perso tempo ad utilizzarli al meglio.
Io sto completando la serie di confetture e liquori,pensando all'inverno ma anche agli amici.
Tocca ad uva e fichidindia, gli ultimi,di stagione.

Angelo azzurro ha detto...

Questa sì che si chiama vacanza come si deve! Mi piace quando si portano a casa profumi e sapori, impronte concrete, del posto dove siamo stati. :) Un salutone, ciaoooo

chicchina ha detto...

Le cose che ci portiamo dietro,tornando,sono un segno di affetto e ringraziamento,se siamo stati bene.Spero di poter fare tesoro del relax che mi sono regalata,nei giorni che mi attendino.Un abbraccio anche a te.

Pierpaolo ha detto...

Ciao Chicchina e bentornata. Ho tenuto sotto controllo il tuo blog e non vedendoti arrivare credevo che il tuo spazio virtuale fosse andato in pensione. Augurandoci una corrispondenza ancora lunga, ti mando un abbraccio

Elio ha detto...

Tutto sommato abbiamo avuto un fine settembre ed un ottobre quasi estivi.
Oggi, qui, avevamo 26°.
L'elenco dei cibi da te elencato fa venire voglia di prenotarsi per il prossimo anno. Ciao e buon fine settimana.

chicchina ha detto...

Ciao Elio,il tempo di risponderti e qui è arrivato il freddo,siamo passati da giornate calde,da mare e bagni alla neve,sull'Etna,e un vento gelido..
Perchè non pensarci,per il prossimo ano,ad una vacanza da queste parti?non resteresti deluso,sono quasi sicura.Una buona domenica e a presto.

chicchina ha detto...

Ci sono Pierpaolo,mi sono solo concessa una vacanza un po più lunga,da pensionata.Ti ringrazio per la presenza ed il commento,e passerò presto da te.
Una serena domenica.