Post in evidenza

domenica 27 marzo 2016

PASQUA 2016



Oggi non ho proprio lo spirito giusto per scrivere qualcosa e me ne scuso.

Non manchino comunque i miei auguri,in attesa di altri giorni nuovi.

10 commenti:

Costantino ha detto...

Un grande augurio di Buona Pasqua.
Costantino

Tomaso ha detto...

Come ti capisco cara Chicchina!!!
Cerchiamo di farci coraggio e di pensare che qualcosa possa cambiare.
Intanto ci auguriamo una buona e serena Buona Pasqua.
Tomaso

Graziana ha detto...

Buon Lunedì dell'Angelo Chicchina, all'insegna della speranza.

Chicchina Acquadifuoco ha detto...

Ti ringrazio,Costantino,anche se la Pasqua è già passata,speriamo duri il sentimento e la volontà di pace e serenità,anche se sembra difficile..

Chicchina Acquadifuoco ha detto...

Tomaso,ci dobbiamo abituare,ma speriamo le cose possano cambiare in meglio.Grazie.

Chicchina Acquadifuoco ha detto...

La speranza,davvero ultimo aggrappo,ci accompagni.Ti ringrazio,Graziana.

Elio ha detto...

Ciao sono in ritardo ma in questi giorni ho anch'io il morale un po' giù (incidente di macchina senza conseguenze fisiche ma l'auto è dal dottore). Beh ! Cerchiamo di tirarsi su a vicenda. Cosa ne dici? Grazie della tua visita e buona domenica.

Chicchina Acquadifuoco ha detto...

Mi spiace davvero,Elio.E comunque meglio la macchina dal dottore e che tu stia bene.Sto cercando di rimettere in moto il cervello,se riesco.Ciao.

riccardo ha detto...

Auguri sia pure in... biblico ritardo!
Penso che dobbiamo fare in modo che la resurrezione sia un fatto di tutti i giorni, e da parte di tutti: soprattutto perché (come diceva il grande Seneca): "Cotidie morimur", si muore ogni giorno.
S tratta di una morte fatta di solitudine, o di disoccupazione; di sfruttamento; o di un divertimento spesso ottuso; di un rapporto quasi di dipendenza dalla tecnologia; di un modo poco sano di trattare il/la partner.
Etc etc.
Ecco perché risorgere.
Ed ovviamente, ci sono anche i significati religiosi: non a caso, la figura di Cristo si pone come anti-alienante... per quanto possa essere stata deformata da una certa Chiesa (ma non sempre, per fortuna).
Un caro saluto e buon fine settimana

Chicchina Acquadifuoco ha detto...

Si nasce e si muore ogni giorno,vero,Dovremmo utilizzare questo spazio-tempo fra i due eventi per conoscerci e conoscere meglio il nostro prossimo,per imparare ad amare,per coltivare la speranza,forse anche l'utopia di altri modi di vivere in armonia.La Pasqua,come idea di rinascita,spinge a questo.Rinascere nei propositi di pace..Ma quanto sembra difficile,al di la e dopo tante parole.
Buona domenica,referendaria,anche a te,Riccardo.