venerdì 25 aprile 2008

25 aprile

25 aprile

Non è che voglia ricordare ad alcuno che oggi è il 25 Aprile,data dedicata alla liberazione dell'Italia e degli italiani dal fascismo.
Da giorni ne parlano i media,anche se si riferiscono più al ponte vacanziero che alla specificità della ricorrenza.
E' solo che ogni tanto voglio cercare ,anch'io, di non dimenticare,almeno con due righe su questo blog,peraltro in questo periodo troppo trascurato.
Ci sarà a giorni l'altra ricorrenza,il Primo maggio,da non dimenticare.Per me che non sono giovanissima,sono date particolari,avevano un un significato diverso,negli anni cinquanta,sì,quelli sono gli anni ai quali mi riferisco,e da allora ne è passata di acqua sotto i ponti...
E' cambiato il mondo,sono scomparsi i blocchi,tutto va come forse doveva andare ma personalmente intendo conservare il ricordo di qualcosa che nel tempo mi ha fatto capire quanto era importante scegliere,allora,ma vale anche adesso,da che parte stare,quale tipo di società,di sviluppo,di progresso appogiare.
E fino a quando queste date sono solo un ricordo da custodire,è il segno che la storia ci ha aiutato a capire,a non sbagliare ancora,è la speranza che non ci debbano essere altre date da ricordare od eroi da celebrare:"come il fiume che scorre",scorra la vita dei popoli,nella serena e consapevole costruzione della pace e con una sola guerra dichiarata:guerra alle ingiustizie ed alla miseria.

12 commenti:

Janas ha detto...

Ti prego... dimmi questo posto magico delle foto dove si trova...
E' dove abiti tu? Ma è bellissimo!
Ho capito che è in Sicilia.
Grazie per la tua visita e per il bel commento.

Napoli è una città potenzialmente ricca, sfruttata nel migliore dei modi dalle peggiori persone.
Napoli è anche ciò che altri hanno deciso di far vedere in televisione.

Napoli è tutto e non è nulla, questa è la realtà!

Ho scritto un post, "Mi rifiuto" dove in modo un po' provocatorio faccio dei riferimenti a quel deterioramento di cui parli.
Mi piacerebbe sapere la tua opinione!
Ciao da Janas

chicchina ha detto...

Ciao,Janas,e grazie a te per essere passata.Ho scritto da te quello che effettivamente penso e spesso la realtà delle cose sembra venga travisata ad arte,solo dopo,con pazienza ed intelligenza si può anche capire il perchè.
Ti piacciono le foto?Ti svelerò il segreto,passando da te a leggere il post suggerito.
A presto e ciao-Chicchina

rosy ha detto...

Che bello! trovare janas da te!
Sono contenta, quando vedo le persone che tra loro fanno amicizia, questa è la vera catena d'amore di quasta rete.

Se forse l'umanità si amasse di più, tante cose scomparirebbero da sole.

Di una cosa sono convinta che siamo ancora lontano dalla vera civiltà.

L'umanità ha raggiunto, e ancora arriverà a conquiste tecnologiche...ma questo non vuol dire nulla.

La civiltà quella vera, deve partire dalla mente di ogni singolo uomo...
La base di questa civiltà, è imparare a rispettare la vita umana..perchè questo è un dono, è quando questo dono, viene calpestato e violentato.. vuol dire che, l'uomo è ancora molto lontano...DALL'ESSERE UMANO...

Buona Domenica. un bacione.

Janas ha detto...

Eh, si, ho letto il tuo nuovo commento al post che ti avevo indicato. Grazie!
Le foto sono bellissime, il posto è magnifico.

chicchina ha detto...

Rosy,come è vero che c'è un sottile filo che lega le persone,anche a distanza....E' un modo di sentire le cose,una condivisione di idee,un'interesse specifico per qualcosa e il resto viene da se.Felice anch'io di avere incontrato Janas,e di poter colloquiare con lei,in tutta libertà e con simpatia,come accade già fra di noi.
Mi spiace solo che per ora non dedico molto tempo al blog ed al pc.
Ricevuta la meil?
Un abbraccio Chicchina

chicchina ha detto...

Janas,è un piacere per me passare e lasciare qualche commento,mi piacciono le persone attive,con le idee chiare.
Un abbracco anche a te-Chicchina

rosy ha detto...

Cara chicchina, buongiorno!
Hai ragione, anche nel virtuale, succede che instintivamente le persone, si attragono...misteri dell'anima.

Non mi è arrivata nessuno tua email..ti auguro un sereno 1 maggio.
Ti abbraccio.

jengiskan ha detto...

Ciao Chicchia eccomi ritornato,ho avuto problemi di connessione,spero di sentirti presto un abbraccio

chicchina ha detto...

Rosy cara,le scelte che si fanno hanno sempre,immagino delle motivazioni,anche quando non ce ne accorgiamo.Io la penso così per potermi spiegare tanti fatti della vita.Ho visto le foto che mi suggerivi,bellissima festa e bellissima famiglia,la tua.Quello che conta,è la serenità,il sentirsi parte di un tutto,così nell'evenienza si è più forti ad affronate la vita.Un abbraccio.La mail oramai è superata,mi farò sentire comunque.Chicchina

chicchina ha detto...

Jengis,mi ero quasi preoccupata.Oramai passare a salutare gli amici è un'abitudine.Ma anch'io spesso mi assento,giustificatamente.Un abbraccio .Chicchina

Janas ha detto...

Un saluto al vooooolo!
ciao...

chicchina ha detto...

Ricambio con simpatia.Bellissima l'intervista-Domani sarò da te-Chicchina