giovedì 30 ottobre 2008

Ioan Baez

Quando arriva l'autunno con la prospettiva dei primi freddi preferisco il clima della mia Sicilia e cerco sempre di tornare a casa proprio come le rondini in cerca di tepori profumo di funghi caldarroste morbidi piumini e tute felpate.
In verità ho lasciato bel tempo giornate di sole e mi ritrovo con le prime nebbie pioggerellina noiosa e tanta umidità -in più sono alle prese con muratori idraulici e piastrellisti-Una poesia da ..non raccontare.
Da raccontare invece l'esperienza bellissima di aver ascoltato in concerto la sempreverde Joan Baez.
E vi pare poco?Unico concerto in Italia per la presentazione del suo nuovo CD ed io
grazie ad Antonio di Lifegate- IO C'ERO!
Teatro pienissimo entusiasmo alle stelle e mi sono ritrovata a ritmare la sua musica-le sue canzoni con l'entusiasmo di una ragazzina tornando indietro di tanti ma proprio tanti anni.
Certo molti dei presenti me compresa sentivamo addosso la ruggine degli anni che limitava lo scroscio degli applausi e la voglia di accompagnare il ritmo delle chitarre ma c'eravamo- c'ero e almeno per una serata ho lasciato da parte i mille problemi i mille pensieri e le mille preoccupazioni che di solito accompagnano le mie giornate.
Mi hanno anche regalato il nuovo CD ed un doppio con successi precedenti.
Come dicevo in apertura le faccende quotidiane per adesso non mi mancano certo
quindi archivio la piacevole parentesi e rientro pienamente nella realtà.

........................................^^^^^^^^^...................................

Due parole per spiegare un disguido:mi si è bloccato il pc,credevo fosse irrecuperabile,invece un intervento provvidenziale lo ha rimesso in moto.
Così ho potuto leggere solo adesso,i commenti.Mi scuso qui con tutti e vado subito a rispondere singolarmente.

28 commenti:

solopoesie ha detto...

Cicchina carissima!!
Sono tornata nel..... blog !!
Che dirti? questo è un periodo non certo bello per me !!
Come rosy ti ha detto, mio marito grazie ( per modo di dire)alla caduta che le ha procurato le ferite alla testa ... in ospedale hanno diagnosticato
--episodio sincopale. Encefalopadia vascolare cronica.Ateromasia TSA --

Non che sia una cosa grave ,ma è pur sempre un campanello d'allarme
Pensa se cadeva dalla scala invece dalla sedia non sò cosa sarebbe successo.

Un vecchio detto dalle mie parti dice: MAI PEGGIO!!

grazie dei bei commenti che mi hai lasciato ...ho capito che in te ho trovato un'amica
Un abbraccio affettuoso

LINA

adamus ha detto...

Joan Baez una grande cantautrice, le Sue canzoni sono Poesie che affrontano sempre temi sociali scottanti, che invitano alla riflessione.........Bravissima!! poi è della scuola di Bob Dylan, tutto detto!

Janas ha detto...

Cara Chicchina, ti leggo sempre molto volentieri. Mi raccomando, torna nella realtà quotidiana, ma non lasciare mai fuori almeno un millesimo del sogno, della fantasia e della sana "folleggiante follia folletta"! Ci aiuta tanto, tantissimo. Senza esagerare: un poco di razionalità e un poco di fantasticheria!!!
Bacibaci

rosy ha detto...

Peccato!! potevo esserci anche io insieme ate al concerto avremmo ritmato insieme.

Buon lavoro, anche io ritorno alla realtà dei miei lavori in corso..ti capisco. Un bacione.

gobettiano ha detto...

Perchè distinguere tra le emozioni dell'ascolto di Joan Baez dal "ritorno alla realtà"?
Può non esserci scissione.
luigi gobettiano

adamus ha detto...

Joan Baez è una grande, le sue canzoni affrontano sempre temi sociali importanti....certo, le canzoni non possono cambiare il mondo, ma possono aiutarci a riflettere, e non è poco!
Ciao, buona giornata.

Claudia ha detto...

Ciao!!! sono Claudia del "myricettarium" volevo ringraziarti della tua visita...spero che tornerai a trovarmi :-) buon week-end!!!!

jengiskan ha detto...

ciao Chicchina sono stato operato all'anca sx,adesso sono tornato a casa e comincia la ripresa,trovare te e altri amici ad aspettarmi sul blog è stato un bel conforto,A presto ti abbraccio

solopoesie ha detto...

CHICCHINA

Sempre gentile sei .
Rosy mi ha riferito dei saluti che mi mandi sempre .
Sapessi come mi fai felice ,
Ti ringrazio !!
Ti saluto affettuosamente ....Lina

Ingenuo ha detto...

Bello, questo post è la dimostrazione che si rimane sempre giovani e che l'età anagrafica non ha davvero senso...l'importante è sentirsi spiriti liberi dentro ;)

il terrone ha detto...

Passo per un'abbraccio e per augurarti un felice week end.
con simpatia, il terrone

rosy ha detto...

cara chicchina, ho dovuto cancellare tutti e tre i blog..che dolore! Erano infettati..Luca mi ha consigliato che eliminarli era l'unica cosa da fare..cosi adesso ne ho aperto un altro ma non è la stessa cosa. Questa volta non so se ce la farò a ricominciare...


Tu come stai? come procedono i lavori...io ho finito stasera ti manderò qualche foto per via email...


Buon fine settimana..

il nuovo link
http://blognuovovitanuova.blogspot.com/

chicchina ha detto...

Lina,ti ho seguita in questo tratto di strada,sono cose che possono capitare,purtroppo,ma come tu dici,meglio saperle in tempo per poter agire con più accortezza e consapevolezza.Vedrai che tutto si sistemerà,pian piano.Un abbraccio e tutto il mio affetto-Chicchina

chicchina ha detto...

Sono d'accordo con te ,Adamus:è una grande!Anche tu fans di Bob Dylan?
Per quelli della mia età è una stagione della vita che ritorna al loro ricordo,ma credo valga anche per qualche generazione successiva..
Un carissimo saluto-chicchina

chicchina ha detto...

Janas,è sempre bello leggerti-Certo che non rinuncio a sognare.I sogni come i ricordi sono un valido rifuggio,quando la quotidianità diventa pesante,noiosa,ripetitiva.
Certo se fossi più vicina,mi farei aiutare da te a diventare anche un po folletto...le tue storie sono appassionanti,quindi non ce ne privare così a lungo.Un abbraccio-

chicchina ha detto...

Rosy,sicuro che sarebbe piaciuto anche a te esserci.So che almeno tu hai finito con i lavori straordinari.Io quasi,e poi,come ho cercato di scrivere in coda al post,sono rimasta bloccata con il pc,pure io,ma per ora lo abbiamo rattoppato.
Un abbraccio e serena notte-

chicchina ha detto...

Hai ragione,Luigi,potrebbe essere,e
per carattere cerco di vivere la realtà con entusiasmo stupore ed emozione,perchè so che ogni giorno ogni evento ha qualcosa di buono e di nuovo.Ma qualche volta l'impatto è brusco ...
Grazie per la tua gradita presenza.

chicchina ha detto...

Claudia,grazie a te per essere passata.Certo che verrò ancora a trovarti,il tuo blog è veramente interessante,credo che abbiamo qualche passioncella in comune..
Un caro saluto-Chicchina

chicchina ha detto...

Jengis,ti auguro una rapida ripresa. Da te sosto sempre volentieri, lo sai che mi piace leggerti.
Gli amici servono anche a questo.Non fossimo nel mondo virtuale,saremmo stati dietro la porta a salutare il tuo ritorno.
Abbraccio ricambiato-

chicchina ha detto...

Ciao,Ingenuo,bello quello che dici,ci metto tutto l'impegno per custodire e difendere la mia idea di libertà interiore,qualche volta l'entusiasmo non basta,ma aiuta.
Buona domenica-

chicchina ha detto...

Ma come faccio a salutarti,dandoti del terrone?
Ciao,mi piace il termine,anche nella accezione di uomo della terra,uomo con radici.
Un abbraccio e buona domenica pure a te dalla terrona Chicchina

Janas ha detto...

Aaah, eccoti! Anche a te come a Rosy il pc ha fatto i capricci! Mannaggia!
Ciao

jengiskan ha detto...

ciao Chicchina,grazie della tua visita,mi sto riprendendo gradatamente,appena starò un pò meglio qui seduto al PC,riprenderò a scrivere le mie cose,ormai non so più farne a meno.In attesa di tempi migliori ti abbraccio,a presto

jengiskan ha detto...

Joan Baez è la mia giovinezza,che dire di lei,per me è come parlare del primo amore

chicchina ha detto...

Janas,dovresti comunicarci una regoletta follettosa,magica,per quando i nostri vecchi pc fanno le bizze,vedi tu se puoi.Anzi vale solo per me,perchè Rosy ha gia risolto in modo radicale,ed ha fatto bene.
Un abbraccio-

chicchina ha detto...

Jengis,mi fa piacere sapere che sta andando meglio,e deve essere così.Quanto alla Baez,il discorso vale anche per me,sono una sua coetanea e la sua ribellione,assieme alle sue canzoni hanno aiutato le mie-piccole-ribellioni le mie -piccole-battaglie.Credo abbia aiutato a far crescere,civicamente, più di una generazione.
Abbi cura di te e torna presto fra noi-

Janas ha detto...

Brutto pc
che fai solo capricci,
mettiti in riga
e non darmi più impicci.
Io te ne prego,
sarò buona e gentile,
e tu non mi fare venire la bile!

chicchina ha detto...

Janas,terrò presentissssima la tua formula magica,da usare tutte le volte,e mi capita spesso,che mi trovo nei pasticci col pc.Grazie,ti terrò informata .Un abbraccio e l'augurio di finire bene questo scorcio di domenica.Per il lunedì ci organizzeremo.