sabato 8 settembre 2012

A POMPEI,PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI...

Chi non ha avuto l'opportunità di visitare Pompei,almeno una volta,forse si dovrebbe affrettare a farlo.Per quello che sta succedendo,crollo dopo crollo,anno dopo anno,si corre il rischio di trovare ben poco,da quì a qualche tempo.
Sono esagerata,lo so,e poi come diciamo sempre,abbiamo tanti tesori,tanta storia alle spalle,tanti monumenti...Ma Pompei è unica!
Ho visitato "Villa dei misteri" quella del crollo di oggi,per intenderci,nel lontano 1969,ma solo una piccola parte,il resto era chiuso al pubblico,per lavori.
Allora ho potuto vedere parecchio,anche con qualche forzatura,perchè alcuni siti erano vietati "per censura"-servivano permessi speciali per motivi di studio!
Ci sono tornata di recente, il tempo limitato mi ha concesso nuovi percorsi,ma quasi tutti in estarni.
Ci riproverò.

Qualche foto di allora,mamma mia,oltre quarant'anni fa,come corre il tempo!


Casa di Venere-Venere in conchiglia


particolare di affresco


altro affresco


tentativo di fuga dall'inferno-Calchi di fuggitivi in un orto


calco del cane

33 commenti:

strega bugiarda ha detto...

Anche la mia visita risale a molti anni fa... ma io non voglio ritornare ho ricordi bellissimi ed ero con chi mi ha fatto amare arte, letteratura, storia e tradizioni, e preferisco che alla mia memoria non venga data una pennellata di bruttura e degrado...
Una buona domenica

Gianna ha detto...

La visitai da bambina e ho pochi ricordi.

Un insulto all'arte, non intervenire...prima che sia troppo tardi.

Costantino ha detto...

Ci sono stato negli ahimè lontani anni del Liceo.
Non ci sono più tornato, è un indelebile ricordo.

il monticiano ha detto...

Noi che abbiamo il più grande e antico patrimonio artistico-culturale del mondo assistiamo impotenti alla sua rovina ed alla sua scomparsa.
Un colossale sbaglio di chi dovrebbe intervenire a qualsiasi livello.
Un caro saluto,
aldo.

chicchina ha detto...

Ciao Gingi,L'ho rivista di recente e devo dire che la parte organizzativa,
pulizia e ordine sono migliorati di molto.Certo i crolli a ripetizione non depongono bene,e speriamo si corra davvero ai ripari.
Passerò per un saluto.

chicchina ha detto...

Anche i ricordi vanno rinfrescati,quando è possibile e speriamo si faccia davvero qualcosa di serio.Ciao e grazie,Gianna.

chicchina ha detto...

Io ci vorrei tornare ancora,ogni volta è una sorpresa e un mistero.Ciao Costantino

nina ha detto...

ciao Chicchina e bentornata!
Confesso che non sono mai stata a Pompei: mi piacerebbe prima o poi farlo. Spero che davvero non sia troppo tardi.
Belle le foto che hai pubblicato, mi danno la sensazione che se non mi sbrigo mi perdo veramente qualcosa di bello!
Un caro abbraccio e a presto
Nina

chicchina ha detto...

Molto si è fatto,per il degrado,e non solo di Pompei,anche da parte anche di noi cittadini,con la colpevole complicità di chi doveva e non ha vigilato.
Speriamo solo non sia troppo tardi.Ciao Aldo ed una serena settimana,settembrina.

riri ha detto...

Cara Chicchina ci manco da anni, ma sta andando in malora, me lo dicono anche gli amici napoletani ed è molto triste. Un abbraccio.

Blogaventura ha detto...

La mia prima visita a Pompei fu... per diapositive, grazie al mio professore di materie letterarie del ginnasio. Una esperienza che mi appassionò tanto che uno dei primi viaggi che organizzai quando iniziai a lavorare ebbe come meta gli scavi di Pompei ed Ercolano. Un abbraccio grande, Fabio

chicchina ha detto...

Ciao,Nina,vado a rilento anche nel rispondere ai commenti....
ormai le vacanze sono solo un pallido ricordo e la qyuotidianità stringe.
Pompei merita,e non aspettare troppo,davvero.Ti sembbra di leggere un bel testo di storia,camminandoci dentro.Una sensazione diversa che per altri siti archeologici,quì è un fermo imagine,in un momento qualsiasi di un giorno qualsiasi,di una vita qualsiasi.

chicchina ha detto...

Riri,alla prossima trasferta napoletana,programma anche Pompei,...ma anche la Sicilia,poco giù di lì.Un abbraccio

chicchina ha detto...

Ed hai fatto bene,Fabio.Certe esperienze bisogna viverle,per riempirsi gli occhi e lo spirito.Mi manca Ecolano,ma forse non è mai troppo tardi,e ci spero.Un carissimo saluto.

Anonimo ha detto...

Me la ricordo vagamente, sono ormai trascorsi così tanti anni! Ma quella strana sensazione di paura mista ad emozione, la ricordo ancora bene...
Sarà difficile poterci tornare a corto termine; speriamo almeno prima che tutto sia cancellato...
è un problema comune, dettato dalle priorita sbagliate di chi getta i soldi dei contribuenti dalla finestra (o se li mette in tasca) ;-) Mondo è paese?!!
Mercoledì scendiamo ad Ascoli Piceno... verrai?
Un abbraccione grande
:-)claudine
http://claudinegiovannoni.wordpress.com

claudine giovannoni ha detto...

Me la ricordo vagamente, sono ormai trascorsi così tanti anni! Ma quella strana sensazione di paura mista ad emozione, la ricordo ancora bene...
Sarà difficile poterci tornare a corto termine; speriamo almeno prima che tutto sia cancellato...
è un problema comune, dettato dalle priorita sbagliate di chi getta i soldi dei contribuenti dalla finestra (o se li mette in tasca) ;-) Mondo è paese?!!
Mercoledì scendiamo ad Ascoli Piceno... verrai?
Un abbraccione grande
:-)claudine

chicchina ha detto...

Mai dire mai,Claudine,una seconda volta per scoprire il mistero di una città nel fervore di attività e nel brulicio di vite che lo sconvolgimento di un attimo ha fermato per l'eternità.Grazie per il commento,Per Ascoli niente da fare,problemi impellenti mi impediscono di allontanarmi da casa,per ora.Ci sentiremo.Buoni giorni ed un abbraccio.

Sciarada ha detto...

Hai ragione Chicchina, non sei per nulla esagerata, condivido il tuo appello, può essere anche un piccolo modo per opporsi al degrado che dilaga a Pompei!
Serena giornata e un abbraccio!tri

riri ha detto...

Quando ti penso immagino la bellissima Sicilia:-) Un forte abbraccio cara amica mia.

wolfghost ha detto...

Cavolo... e' crollata quella parte? Direi che l'opera di restauro non e' servita a molto! :-D

www.wolfghost.com

riri ha detto...

Cara ti auguro un sereno fine settimana, baci.

chicchina ha detto...

Sciarada,spero rimanga ancora in piedi,perchè ci voglio tornare,e per ora non posso proprio....Aspetta a crollare,Pompei,verremo in tanti a immergerci nella tua bellezza e nei tuoi misteri!
Un abbraccio e tutta la mia simpatia,Sciarada.

chicchina ha detto...

Mi è sembrato davvero scadente il restauro,ho intravisto in foto una trave che sembrava letteralmente corrosa dai tarli..forse sbaglio,ma altre strutture sono durate secoli..Grazie Wolfghost.

chicchina ha detto...

Riri,anche a te una buona nuova settimana,so che sei molto0 impegnata,mentre io mi sto crogiolando ancora con un sole tiepido e piacevolissimo,in attesa di decidere cosa fare per prima..La Sicilia ora è ancora più bella,una luce indescrivibile,e mille profumi.

riri ha detto...

Beata te, per il sole che ti invidio, qui piove a dirotto, va buò prenderemo l'ombrello..un bacione.

chicchina ha detto...

Belle giornate,è vero,ma un sole che senti già fuori tempo.Ci accontentiamo tu con l'ombrello,io col ..parasole!Un bacione e una buona settimana.

ViviConVivi ha detto...

mai andata. =(
nuovo post sul mio blog, mi farebbe molto piacere se passassi!

wolfghost ha detto...

Appunto, sara' stata una struttura molto antica... ma ne esistono tante altre che sono state ben mantenute! ;-)

www.wolfghost.com

chicchina ha detto...

Non è facile fare dei buoni e duraturi interventi.
Certi siti, come delle vecchie signore, hanno bisogno di cure costanti,e possiamo solo sperare che ci sia qualità e tempestività negli interventi.Grazie Wolf

riri ha detto...

Cara, ti mando un abbraccio qui, sperando di poterlo fare di persona prima o poi.Baci

rosy ha detto...

Passo per lasciarti un caro saluto.
Ti abbraccio ciao

riri ha detto...

Un abbraccio da tutti noi.

chicchina ha detto...


Grazie Riri ed anche Rosy per la vostra presenza,anche quando non rispondo.Ho avuto giornate poco tranquille,spero disuperare presto..Ci sentiremo.Ciao