mercoledì 24 dicembre 2014

ASPETTANDO LA MEZZANOTTE

Il Natale è festa cristiana,con i suoi simboli ed i suoi riti,ma è anche festa pagana,come celebrazione del Solstizio d'inverno .Pagana sta diventando anche la celebrazione del Natale tradizionale:si perde di vista il vero significato per correre dietro ad altro.E' il pericolo del consumismo,l'affannosa ricerca del regalo particolare,delle apparenze,delle formalità.
Ho già parlato degli alberi di Natale,come simbolo di questa festività.
Il presepe ,come rappresentazione della Natività,nella nostra tradizione, accomuna creatività,arte,devozione.
Alcuni esempi di questa tradizione:foto spesso prese dal web.

Partiamo dalla Via dei Presepi-Napoli-San Gregorio Armeno


E dalla tradizione napoletana,un particolare del Presepe Cuciniello-Museo San Martino


Un piccolo Presepe di burro

Qui il Presepe di sabbia
Da Palazzolo Acreide-presepe con teatro greco

Da Cervia un Presepe di sale.

Anche uno ricamato a punto croce

Con la pasta rubata alla nonna?
Immancabili due Presepi in Bottiglia.
Per finire,non una grotta,ma qualche radice come mangiatoia...



Accanto all'albero o al presepe,o un caminetto acceso,o in qualunque altro posto,sia per tutti una notte magica,ricca di belle sorprese e di qualche sorriso.
Felice Natale.

30 commenti:

Paola ha detto...

Curiosissimo questo post... il talento delle persone è immenso :-)
Ciao Chicchina cara un grande augurio di Buon Natale a te e famiglia e che sia un giorno di Pace... un abbraccione!!!

Gianna Ferri ha detto...

Buon Natale, Chicchina.

Folletto del Vento ha detto...

Natività e Creatività, bel connubio.
Ti aspetto nel mio bosco dove c'è un presepe un pò diverso, ma non per questo "distratto".
Auguri

MikiMoz ha detto...

Io, che sono pagano, festeggio il Natale originale (il Sole, dopotutto, è l'unica comprovata fonte di vita), ma del Natale mi piacciono anche i dettagli cristiani, dopotutto è giusto che pure gli ultimi arrivati possano festeggiare un evento così importante!^^
Per questo, amo il Presepe. Mi piace da morire e oggi andrò a vederlo :)

Moz-

nina ha detto...

Io da non credente sento comunque il significato cristiano del natale, il messaggio di solidarietà e di fratellanza. Ultimamente rifuggo molto anche dalla celebrazione del consumismo. Ma con tutto ciò Natale per me è sempre un appuntamento importante, soprattutto con quella parte di me bambina che viveva questa festa con un senso di incanto e magia e di sospensione della quotidianità.
Un caro augurio a te a ai tuoi familiari.
Nina

Tiziano ha detto...

Buon Natale Chicchina
ciao Tiziano.

il monticiano ha detto...

Felici festività anche a te carissima insieme ai tuoi cari.
aldo.

My ha detto...

bel post , belle immagini e, soprattutto, una sintetica e obiettiva analisi di quello che è diventata questa festa...
buon natale, seppure con ritardo, chicchina....

Pino ha detto...

Buon Natale!!!

chicchina ha detto...

Grazie Paoletta,sempre piacevole ogni tuo passaggio.

chicchina ha detto...

Ciao,Gianna,nell'attesa dell'anno nuovo rinnovo gli auguri.

chicchina ha detto...

Caro Folletto del Vento,nel bosco succedono sempre cose meravigliose,mai casuali e distratte..Passerò subito,anche se sono in ritardo.Grazie.

chicchina ha detto...

Moz,spesso idee personali e tradizioni convivono,e bene.
Anche a me piacciono i presepi,
C'è religiosità,magia,calore,creatività.
Ciao,e a presto.

chicchina ha detto...

A parte le nostre idee e convinzioni,il clima di Natale ci coinvolge comunque,almeno per quello che ci ricorda e per quel tornare ancora bambini,come dici.Il consumismo si è ingigantito nel tempo,e non è certo la parte migliore dell'atmosfera natalizia.Ciao,Nina.

chicchina ha detto...

Ciao,Tiziano,auguro anche a te di vivere al meglio questi giorni di festa.

chicchina ha detto...

Ciao,Aldo,sai che quando siamo in compagnia dei nostri cari,è sempre..festa.

chicchina ha detto...

My,non è tardi,perché vorremmo che l'atmosfera vera del Natale durasse tutto l'anno.Grazie per la tua presenza qui.

chicchina ha detto...

Grazie Pino,per gli auguri,e per i bellissimi post che leggo sempre con molto interesse.

riccardo ha detto...

Per quanto possibile, dobbiamo cercare di vivere il Natale in modo autentico, senza consumismo e senza facili sorrisi, o buonismi di sorta.
Quella famiglia che vagava in piena notte in cerca di cibo e di un tetto, simboleggia del resto tante altre, che ancora oggi non trovano né pace né accoglienza...
Ma buon Natale a te ed ai tuoi, sempre e comunque!

Nella Crosiglia ha detto...

Non me ne sono per fortuna accora Chicchina mia, con questa influenza birbona ma provvidenziale e penso di arrivare fino a capo d'Anno...Evviva!
Comunque i presepi napoletani sono bellissimi....
Ti adoro!

Layla ha detto...

Eppure io questo natale non l'ho sentito, forse complici i problemi :(

stefania ha detto...

Chicchina, hai vinto! Ti aspetto. Avrei bisogno del tuo indirizzo, ovviamente in privato e se vuoi.

chicchina ha detto...

Oggi più che mai possiamo capire quanto costa il rifiuto dell'accoglienza.Ci sforziamo di regalare ed accettare almeno un sorriso,sempre,perché Natale é ogni giorno.ti ringrazio Riccardo.

chicchina ha detto...

Qualche giorno al calduccio non fa male,tanto poi si riprende,cara Nella.Un abbraccio.

chicchina ha detto...

Layla,grazie per esserti fermata.E' vero,un Natale un po più..dimesso.
Per me coincide con qualche giorno di vacanza dei figli,quindi va benissimo,comunque.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Passo per augurarti un sereno e felice anno nuovo.

Giò ha detto...

Che magnifica carrellata di presepi, davvero belli. Per me è stato il primo Natale dopo tantissimi anni lontano dal mio mare... e in attesa del nuovo anno e di tornarci alla prima occasione ti faccio i migliori auguri per una fine d'anno pirotecnica ed un anno nuovo scpiiettante. :-)

chicchina ha detto...

Grazie Vincenzo,auguri anche per te.

chicchina ha detto...

Farò il possibile perchè sia un anno piacevole e senza troppi ..scossoni.
Ti manca tanto il tuo mare,e ti capisco,ma troverai di sicuro buone altre occasioni.
Ricambio gli auguri anche per te.

chicchina ha detto...

Stefania,credevo di averti risposto,forse l'ho fatto in privato.Sono entusiasta per
questa piccola prova superata e ringrazio te e chi ha contribuito a scegliere.A presto