mercoledì 8 marzo 2017

DEDICATA ALL'ALTRA META' DEL CIELO,SPESSO SORDA






Non vogliamo mimose
né cuori di pezza o di oro
né rose scarlatte ,
solo nei giorni segnati
dal calendario
o dalle mode del tempo.
Siamo donne,
donne innamorate
donne madri
ogni giorno dell'anno,
nei giorni di sole e di pioggia
di trepidazioni e pazienza.
Vogliamo un po di attenzione
ogni giorno dell'anno,
vogliamo tenerezza
vogliamo un po di affetto
e se vi sembra molto,
almeno stima e rispetto.
Vogliamo il vostro coraggio,
non il vostro livore,
anche se discutiamo,
e non ci capiamo più:
perchè ci siamo scelti,
non ci avete comprate,
siamo uomini e donne
con gli stessi diritti
e pari dignità.

14 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Chicchina, questa tua esternazione è giusta, ma ti prego non fare di tutta l'erba un fascio. da me ho dedicato un post per tutte le donne del mondo, e specifico che non si dovrebbe ricordarsi solo un giorno all'anno ma molto più spesso, poi ho aggiunto chela festa odierna la odio perche è semplicemente una festa commerciale ce solo l'interesse e niente altro che il consumo.
Ciao e buona serata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

andreapac ha detto...

perché ci siamo scelti
tra tante parole lette oggi queste sono le più sensate e dirette.
aprono la mente a pensare e dedurre
che fare però al di fuori del mio vivere?
dare amore e comprensione ogni giorno
e
soprattutto non sparlare gratuitamente del mondo femminile ogni giorno

Patricia Moll ha detto...

Sì, mi unisco a te, non fiori oggi e oblio domani

Chicchina Acquadifuoco ha detto...

Tomaso,certo che non mi riferisco a tutti,
abbiamo accanto,tutti i giorni persone meravigliose,per la maggior parte,il discorso si capisce che va per quelli che capiscono solo la violenza e la prepotenza.Passerò da te,mi fa piacere leggerti e so quanto meriti stima ed affetto.Un abbraccio e grazie per la tua amicizia.

Chicchina Acquadifuoco ha detto...

Andrea,so che con te non servono spiegazioni,ci si capisce sempre e so che sai dare valore alla vita,ai sentimenti,oltre ad essere una squisita persona.Un cordialissimo saluto.

Chicchina Acquadifuoco ha detto...

Patricia,molto gradita la tua condivisione.Un abbraccio,con simpatia.

strega bugiarda ha detto...

Oggi qualcuno mi ha inviato un video in cui Francesco diceva che la donna è armonia e bellezza.Bel video reale come reale è la tua poesia.
Auguri grande "donna"

Costantino ha detto...

Lasciamo i fiori di mimosa sui rami dei loro alberi, dove vivono meravigliosi con il loro giallo ed il verde delle foglie, non occorrono simboli, pur così belli e gioiosi, occorre piuttosto recuperare nella vita di tutti i giorni il significato di questa festa e delle persone.
Proprio per questo ho apprezzato moltissimo il tuo scritto, e lo condivido "in toto".

UIFPW08 ha detto...

Molto bella Chicchi a i miei complimenti
Maurizio

Chicchina Acquadifuoco ha detto...

Cara Strega bugiarda,se è postato vado a vederlo anch'io. Intanto grazie per il tuo commento.Sempre troppo generosa..

Chicchina Acquadifuoco ha detto...

Quanto hai ragione,Costantino,stiamo perdendo il senso della realtà e le notizie quotidiane fanno paura.Penso che fra qualche anno ci toccherà scendere per le strade con fasci di crisantemi e lumini,altro che mimose,fiori splendidi e solari,e cene al lume di candele..tanto per restare nei simboli.Un cordiale ciao.

Chicchina Acquadifuoco ha detto...

Ti ringrazio,Maurizio.Parole forse un po fuori dal coro,ma questi sono i tempi, e mi rivolgo ad una minoranza di sordi e prevaricatori.Ciao.

Gianna Ferri ha detto...

Bei versi Chicchina, complimenti !

Chicchina Acquadifuoco ha detto...

Ciao,Gianna e grazie.Un caro saluto.