Post in evidenza

domenica 27 gennaio 2019

GIORNO DELLA MEMORIA O MEMORIA DEI GIORNI?

Oggi,il giorno della memoria dell'Olocausto,vorrei lasciare anch'io un ricordo,una nota.Ma la rete è così piena e ricca di interessantissime memorie che continuerò a leggere per giorni.
Ma poi,che cos'è la memoria?Un cassetto nel quale riponiamo i nostri ricordi,e che apriamo di tanto in tanto per rivederli,rivederci?
Non credo sia queso o solo questo,ed è uno dei motivi per cui non mi piacciono le giornate dedicate:la donna,la mamma,i nonni,San Valentino e la giornata della memoria,appunto.
Serve,certo,almeno per un giorno siamo tutti obbligati, anche i più distratti,a fermarci un momento,a riflettere,ricordare.
Ma la memoria è anche altro,è qualcosa di vivo,in continua evoluzione,è un cervello pensante che guarda quello che succede,ascolta chi racconta,elabora le notizie,si informa,se ne fa un'opinione.Solo dopo accantonerà tutto nei cassetti della mente,che si aprono automaticamente ad ogni piccolo riferimento,ad ogni notizia,ad ogni fatto che può essere collegato a fatti precedenti,
La memoria fa confronti:ieri,oggi,fatti che sembrano lontani ma che hanno qualcosa in comune,qualche assonanza,Solo così la memoria del passato non è notizia sterile,che ci fa indignare,gioire,amare,ricordare,una volta l'anno,a comando.
Ogni giorno dovremmo legare gli eventi,anche quelli più banali e quotidiani alle memorie che abbiamo custodito.Ogni giorno c'è qualcunoche subisce angherie,abusi,atti di bulliso,ed allora devo dobbiamo,dovremmo ricordarci che tante tragedie dell'umanità si sono consumate perchè in quel momento molti non hanno avuto coscienza di quanto succedeva,non avevano memoria,non avevano saputo collegare i fatti con cose che da qualche altra parte,in qualche altro tempo, erano già successe.










14 commenti:

Gianna ha detto...

Come hai ragione, cara Chicchina !!!

Mirtillo14 ha detto...

Anch'io, come Gianna, penso proprio che tu abbia ragione. Saluti.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Mai dimenticare!
Saluti a presto.

chicchina ha detto...

Spero davvero sia così,Gianna.Grazie ed un affettuoso abbraccio.

chicchina ha detto...

Ciao,Mirtillo.Operare sempre,ogni giorno per non dimenticare,perchè i fantasmi non si materializzino ancora..

chicchina ha detto...

Ciao Cavaliere del web,è saggia parola d'ordine,giorno dopo giorno.

Leonardo ha detto...

Io penso che la memoria sia un punto fermo con il quale confrontarci ogni giorno.
Devo purtroppo constatare che la Storia non ha insegnato, alla luce di alcune manifestazioni attuali non propriamente democratiche e degne di una convivenza civile ...

Un caro saluto.

Leonardo

chicchina ha detto...

Sono d'accordo con te,in particolare su quanto stiamo vedendo un questo periodo.La memoria va custodita,tramandata e spiegata nei fatti dovrebbe farci evitare di ricadere negli errori ed orrori del passato.Grazie per la tua presenza,Leonardo.

Costantino ha detto...

E' una data importante, che serve a non dimenticare. Perché quanto è accaduto non succeda mai più!

Mari ha detto...

La vita è fatta di memoria ! Una persona senza memoria perde se' stessa e cosi' l'umanita' senza memoria sarebbe senza storia! Buona notte!

chicchina ha detto...

Grazie Costantino,stesse vedute,e la stessa speranza che il ricordo ci aiuti ad evitare errori.

chicchina ha detto...

Storia e memoria,due cose che aiutano a migliorarci:questa è la vera speranza.Grazie per il passaggio qui.

Nella Crosiglia ha detto...

cosa posso aggiungere Chicchina mia, le tue parole hanno già detto tutto..purtroppo spesso tendiamo a dimenticare facilmente..
Un bacio specialissimo

chicchina ha detto...

Ciao Nella,ricambio con molto affetto i tuoi saluti.Sempre un piacere averti qui,lo ai.