Post in evidenza

venerdì 14 agosto 2020

I MIEI PRIMI 8O ANNI

Ci sono arrivata,nonostante tutto, e posso anche raccontarmi.

Sembrano tanti ma è stato un tempo veloce,ricco di eventi,novità scoperte e mi sono lasciata trasportare,con leggerezza ed entusiasmo.Ora devo solo programmare i prossimi,ma a piccole tappe,ridimensionando progetti programmi ed anche i sogni.

La vita mi ha dato molto.Mi ha dato una famiglia dove sono potuta crescere coltivando valori importanti,come gli affetti,il rispetto per gli altri,l'amore per la natura,la curiosità per la scoperta. 

Mi ha permesso di avere una mia nuova famiglia e spero di essere riuscita a trasmettere almeno una parte di ciò che ho avuto,mentre ringrazio per quello che ho ricevuto in affetto collaborazione aiuto e amore.

In tanti anni ,come in un libro ho scritto storie di vite,di presenze,di assenze,di cadute e di rigenerazioni.Pagine di poesia ,di stupore di dolore di allegria.Perchè come in un libro,in ogni vita c'è un po di tutto.Ma resta sempre lo spettacolo piu bello e sorprendente del creato.

17 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Chicchina, oggi che è Ferragosto ti faccio tanti e tanti auguri.
Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

paccandrea ha detto...

Auguri auguri auguri 80 sono tanti ma è un numero tondo Cerca ciuti due cerchietti l'infinito e 10 per una partenza da poco tagli di gioie e di tante esperienze belle e queste fa parte ancora di Felice Ketty dell'infinito che ancora devi raggiungere hai dato Mi darai ancora tanto poi festeggi il giorno dell'Assunta Buongiorno di misticità particolare il cielo che attraverso una donna do una mano alla Terra questa mano non venga mai meno a te auguri di nuovo Andrea

Costantino ha detto...

Di nuovo tanti auguri, di buon compleanno e di buon ferragosto !

Mirtillo14 ha detto...

Cara Chicchina , tanti , tanti auguri di Buon Compleanno. Un abbraccio.

Patricia Moll ha detto...

Sono in ritardo Chicchina ma tantissimi auguri.
Con un cuore giovane come il tuo, ti auguro di raddoppiare i compleanni
Con affetto Patri

Elio ha detto...

Complimenti, ti sto seguendo a ruota peché ne faccio 78 in dicembre. Non capisco perché il tuo blog mi viene segnalato come non sicurizzato. Controlla questo : Nei parametri, trovare HTTPS e spostare il cursore a destra (diventa blu). Automaticamente il blog dovrebbe passare da HTTP a HTTPS. Naturalmente se il cursore è già blu non fare più niente. Buon fine settimana.

chicchina ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
chicchina ha detto...

Vi chiedo scusa ma ho trovato,solo oggi,i comenti bloccati.

chicchina ha detto...

Grazie Tomaso e buona domenica.

chicchina ha detto...

Andrea,chiedo scusa anche a te,non so cosa è capitato,spariti o bloccati i commenti.Abbiamo fatto questo nuovo giro di boa,80 sono tanti,ma se la salute aiuta si può andare avanti.Niente festegiamenti,aspetto di riabbracciare l'altro figlio,per adesso impossibilitato e sarà festa..Un carissimo saluto. Grazie.

chicchina ha detto...

Grazie Costantino e Mirtillo,anche a voi chiedo scusa per l'inconveniente occorso..

OLga ha detto...

Complimenti Chicchina!

chicchina ha detto...

Grazie Patricia,per gli augurie per ..il cuore giovane!Sto tentando di tenermi in ordine per i prosimi,vedremo-Un caro saluto.

chicchina ha detto...

Elio,ci siamo,anno più, anno meno.Importante è riguardarci perchè festeggiare i compleanni adeso mi piace,ogni anno di più..Scherziamo,ogni tanto fa bene.

giorgio giorgi ha detto...

Che bello aprire il tuo blog e leggere questo elogio della vita. Ci ho sentito una profonda umanità, religiosa o laica non importa, ma piena di amore e rispetto per la vita. Mi hai ricordato Andrea Camilleri.
Io ho 67 anni, sono dietro a te di 13 anni, ma sto facendo un percorso simile al tuo: amo la vita e cerco di aiutare gli altri a trovare dentro di sè questo sentimento.

chicchina ha detto...

Grazie Giorgio,per quello che ci hai letto nelle mie parole.E' vero ho sempre avuto il massimo rispetto per la vita,nelle sue espressioni e forme diverse.Ho vissuto i primissimi anni in campagna a contatto più con la natura che con gli umani,se escludo i familiari,nonni e zii compresi,e la natura è ottima scuola,se qualcuno ci aiuta a capirla e rispettarla.Principi che poi crescono,con la consapevolezza dell'età.Mamma mia,l'accostamento a Camilleri mi fa venire le vertigini,pr la sua grandezza ed umiltà insieme.Fai un lavoro che ti mette a contatto con una variegata umanità,immagino,e puoi dare tanto.Ti auguro di proseguire il tuo percorso di serenità al meglio :considerare la vita un dono ci aiuta a misurarci ogni giorno anche col qualche sconfitta,almeno per me è così.

chicchina ha detto...

Grazie Olga,ho trovato adesso il tuo co0mmento e mi scuso!