venerdì 27 gennaio 2012

PER NON DIMENTICARE










Quando le immagini parlano
conserviamone memoria:
altre parole sarebbero superflue
inadeguate forse.

Il nostro compito è
RICORDARE

La nostra promessa
MAI PIU'



17 commenti:

rosy ha detto...

In punta di piedi sono entrata e in punta di piedi vado via.

strega bugiarda ha detto...

Chicchina cara,
le immagini stringono il cuore... io non posso dimenticare, le mille testimonianze lette e viste... e mi chiedo perchè ci siano ancora uomini in guerra....per potere, denaro, integralismi, religione....
L'UOMO HA BISOGNO DI RECUPERARE MEMORIA...

tiziano ha detto...

Ciao Chicchina sono foto che chi fanno inorridire ma bisogna guardarle e ricordare perchè questo non accada mai più
buona serata.
Tiziano.

chicchina ha detto...

Rosy,non amiamo la retorica,ci basta ricordare,così come tu dici,in silenzio ed ..in punta di piedi.Un abbraccio.

chicchina ha detto...

Recuperare e conservare la memoria,e sotto questa luce ci sembrano ancora piu assurde le moderne guerre di potere,di religione,di predominio.
A vedere certe scene di qualche documentario in questi giorni,non nascondo che qualche parallelismo,con scene altrettanto forti,di sopraffazione e degrado di vinti su vincitori,mi è venuto spontaneo!
Ciao Gingi,a presto.

chicchina ha detto...

Tiziano,le foto bloccano momenti,solo momenti di una tragedia,almeno tentiamo di riflettere sulla immediatezza delle immagini,per non dimenticarci,mai!
Ciao e grazie

Lina-solopoesie ha detto...

CIAO CHICCHINA .
CARA ZICIN.
Ti lascio i miei saluti . Ti penso sempre con profondo e sincero affetto .
BUONA DOMENICA LINA .

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Mai dimenticare!

riri ha detto...

...in silenzio..

baci

chicchina ha detto...

Ciao,Cavaliere,almeno il ricordo lo dobbiamo,sempre.

chicchina ha detto...

Grazie Riri.Come va con la neve?
A domani..

riri ha detto...

Non nevica, per ora, le temperature sono a -7, ghiaccio puro sulla strada, ma si circola abbastanza bene..In attesa delle folli temperature che arriveranno ti abbraccio con calore.

nina ha detto...

Questa memoria fa soffrire e chiederci con spavento com'è possibile che in certi periodi storici tante persone contemporaneamente possano perdere la ragione. Pensare in quali abbissi può cadere l'animo umano è veramente inquietante.
E' anche per questo che dobbiamo ricordare, e vigilare reciprocamente sulla sanità mentale dei popoli e soprattutto dei potenti.
Un abbraccio Nina

chicchina ha detto...

Aspetto a risopondere e spero che le temperature siano piò...sopportabili.Da noi due giorni di sole,ed io come le lucertole,ne approfitto per uscire...
Ciao e buona giornata.

chicchina ha detto...

Eppure abbiamo l'impressione che simili tragedie succedono ancora,in qualche angolo di mondo.
La mente umana sa essere raffinata ,nella ricerca del bene,del bello,ma altrettanto e caparbiamente crudele quando perde il lume della ragione..
Ricordare e trasmettere,questo il compito di tutti noi.Un cordiale abbraccio.

il monticiano ha detto...

Foto che non avrei mai voluto vedere


ps. Tranquilla Chicchi', pensa prima alla salute, poi al resto.
Il post di stamani: fantasia.
Grazie, ciao,
aldo.

chicchina ha detto...

Ciao,Aldo,sono stata senza occhiali,rispondo in ritardo.Menomale che era solo fantasia,il post mi aveva un po preoccupata.Una buona domenica,ma la neve?